Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

P.O. 2007-2013

Nel periodo 2007-2013, i Programmi Operativi Regionali “Fondo Sociale Europeo” (FSE), “Fondo Europeo di Sviluppo Regionale” (FESR) e “Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale” (FEASR) hanno rappresentato i principali strumenti Europei di finanziamento per la crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva dell’intero territorio regionale. Tali Programmi, redatti ed implementati dalla Regione Puglia in ottemperanza alle politiche strategiche ed ai Regolamenti comunitari, e conformemente alla pianificazione prevista nel QSN nazionale, hanno raggiunto obiettivi di spesa soddisfacenti, confermando la nostra Regione tra le più virtuose e capaci nell’utilizzare al meglio i Fondi Strutturali europei.

La Puglia dunque, secondo i dati diffusi dall'Unione Europea, ha dimostrato di essere una regione innovativa, nella quale gli obiettivi di sostenibilità e competitività dello sviluppo sono stati raggiunti tramite la valorizzazione del lavoro, la coesione sociale, l’attrattività del territorio, l’efficienza dei consumi energetici e la diversificazione dell'economia rurale.

Il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale - FEASR (REg. CE n. 1698/2005) rappresenta, insieme al Fondo europeo agricolo di orientamento e di garanzia (FEAOG), uno dei due strumenti di finanziamento della politica agricola comune (PAC) e sostituiscono dal 1° gennaio 2007 rispettivamente il FEAOG sezione Orientamento e il FEAOG sezione Garanzia.

In particolare, il Fondo contribuisce a migliorare:
- la competitività del settore agricolo e forestale;
- l'ambiente e il paesaggio;
- la qualità della vita nelle zone rurali e la diversificazione dell'economia rurale.

Ogni Stato membro elabora un piano strategico nazionale conformemente agli orientamenti strategici che sono stati adottati dalla Comunità e copre il periodo che intercorre tra il 1° gennaio 2007 e il 31 dicembre 2013.

I piani strategici nazionali sono attuati mediante programmi di sviluppo rurale che presentano una serie di misure raggruppate intorno a 4 assi. Nello specifico, il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) - Puglia approvato dalla Commissione Europea con decisione n. C/2008/737 del 18 novembre 2008, ha previsto la realizzazione di interventi articolati secondo i seguenti Assi di intervento:

  • Asse 1 Miglioramento della competitività del settore agricolo e forestale;
  • Asse 2 Miglioramento dell’ambiente e dello spazio rurale;
  • Asse 3 Qualità della vita nelle zone rurali e diversificazione dell’economia rurale;
  • Asse 4 LEADER

Sito web di riferimento PSR Puglia 2007-2013.

Il Programma Operativo Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (PO FESR) della Regione Puglia nel periodo 2007-2013 è stato adottato con Decisione Comunitaria (CE) n. C/2007/5726 del 20 novembre 2007 e pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia  (B.U.R.P. n. 31 del 26 febbraio 2008  -  Deliberazione di Giunta Regionale n. 146 del 12 febbraio 2008).

Successivamente il Programma è stato modificato ed adottato dalla Commissione Europea con Decisione C(2011) 9029 del 1.12.2011 (B.U.R.P. n. 7 del 16 gennaio 2012 -  Deliberazione di Giunta Regionale n. 2941 del 29.12.2011) e con Decisione C(2012) 9313 del 6.12.2012 (B.U.R.P. n. 32 del 27.01.2013 - Deliberazione di Giunta Regionale n. 28 del 29.01.2013).

Il PO FESR 2007-2013 è stato redatto ai sensi dell''art. 37del REG. (CE) n. 1083/2006 e si è articolato in:

  • 3 Politiche: Politiche di contesto, Politiche della ricerca e dell''innovazione, Politiche per l''inclusione sociale e il welfare;
  • 8 Assi di intervento: coincidenti con le priorità del QSN (Quadro Strategico Nazionale) e con gli ambiti tematici del DSR (Documento Strategico Regionale);
  • 28 Linee di intervento.

L'obiettivo globale del PO FESR 2007-2013 è stato favorire la piena convergenza della Regione in termini di crescita e occupazione, garantendo la sostenibilità del modello di sviluppo. Tale obiettivo si è articolato in 3 macro-obiettivi:

  • rafforzare i fattori di attrattività del territorio, migliorando l''accessibilità, garantendo servizi di qualità, salvaguardando le potenzialità ambientali anche attraverso la promozione di un modello di sviluppo sostenibile incentrato su una maggiore efficienza dei consumi energetici e un significativo innalzamento della produzione da fonti rinnovabili;
  • promuovere l''innovazione, l''imprenditoria e lo sviluppo dell''economia della conoscenza anche attraverso la valorizzazione del lavoro competente e dei distretti produttivi;
  • realizzare condizioni migliori di benessere e di inclusione sociale;

e in 3 principi trasversali che sul piano operativo hanno trovato attuazione nell'ambito di ciascuna linea di intervento:

  • sviluppo sostenibile,
  • pari opportunità,
  • dimensione territoriale dello sviluppo.

Per approfondimenti sul Programma, le Strutture di gestione, bandi e documenti, consultare il sito ufficiale: http://fesr.regione.puglia.it

Il Fondo Sociale Europeo (FSE) è finalizzato a migliorare la qualità dell’occupazione e ad aumentare le possibilità di impiego – per tutti i cittadini e secondo il criterio delle pari opportunità - sul territorio dell’Unione Europea. Il FSE sostiene l’azione degli Stati membri nei seguenti ambiti:

  • adattamento dei lavoratori e delle imprese: sistemi di apprendimento permanente, elaborazione e diffusione di modelli più innovativi di organizzazione del lavoro;
  • accesso al mercato del lavoro per coloro che sono alla ricerca del primo impiego, per le persone inoccupate, le donne e i migranti;
  • inclusione sociale dei gruppi svantaggiati e lotta contro la discriminazione sul mercato del lavoro;
  • valorizzazione del capitale umano mediante la riforma dei sistemi di istruzione e il collegamento in rete degli istituti di istruzione.

Il fondo è utilizzabile nell’ambito dei territori obiettivo “Convergenza” e “Competitività regionale e Occupazione”.

Relativamente alla Regione Puglia – territorio obiettivo “Convergenza” – il Programma Operativo FSE ha previsto la realizzazione di attività articolate secondo i seguenti assi di intervento:

ž   Asse I – Adattabilità;

ž   Asse II – Occupabilità;

ž   Asse III – Inclusione sociale;

ž   Asse IV – Capitale umano;

ž   Asse V – Transnazionalità e interregionalità;

ž   Asse VI – Assistenza tecnica;

ž   Asse VII – Capacità istituzionale.

Nella programmazione 2007-2013, il Fondo sociale europeo ha contribuito alla realizzazione delle politiche di carattere strutturale individuate a livello regionale, rendendo la Puglia una regione innovativa nella quale gli obiettivi di sostenibilità e competitività dello sviluppo sono stati raggiunti tramite la valorizzazione del lavoro competente e stabile unitamente a quelli della coesione sociale e di più elevati livelli di benessere e di qualità della vita.

Da tale direttrice di sviluppo discendono alcuni obiettivi generali verso cui indirizzare le politiche finalizzate alla coesione economica e sociale; in particolare:

  • rafforzare i fattori di attrattività del territorio, migliorando l’accessibilità, garantendo servizi di qualità e salvaguardando le potenzialità ambientali;
  • promuovere l’innovazione, l’imprenditoria e lo sviluppo dell’economia della conoscenza anche attraverso la valorizzazione del lavoro competente;
  • realizzare condizioni migliori di occupabilità, di coesione ed inclusione sociale.

Per approfondimenti sul Programma, le Strutture di gestione, bandi e documenti, consulta il sito ufficiale:

www.fse.regione.puglia.it

Sottocategorie

POR FESR

PSR FEASR