Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Un carico di bontà è partito dalla Puglia, diretto a Betlemme per arricchire il Natale palestinese dei sapori e colori dei prodotti tipici pugliesi. Anche quest’anno, infatti, la Regione Puglia - attraverso il Servizio Mediterraneo - è stata invitata a partecipare, in collaborazione con Il Ministero degli Affari Esteri - Cooperazione italiana allo Sviluppo, su incarico del Consolato Generale d’Italia a Gerusalemme, alla organizzazione della X edizione del Mercatino di Natale nella piazza della Mangiatoia di Betlemme, davanti alla Basilica della Natività.


L’evento, che ha coinvolto diversi Paesi europei, organizzazioni internazionali ed europee, nonché Autorità locali, ha scopi benefici in quanto il ricavato della vendita dei prodotti esposti è stato interamente devoluto ad associazioni palestinesi impegnate in campo sociale, in particolar modo nel settore dell’infanzia. Tra il materiale promozionale ed i prodotti tipici pugliesi, enogastronomici ed artigianali, offerti dai produttori locali, a ruba sono andate le prelibatezze della ditta “Dolce Bontà” S.r.l. di Putignano, presente con il suo stand al Mercatino su invito del Dirigente del Servizio Mediterraneo della Regione Puglia, Bernardo Notarangelo.

I ringraziamenti per la generosità dimostrata dai produttori pugliesi arrivano da Francesca Nardi - Palestinian Municipalities Support Programme, Italian Technical Assistance Unit del Consolato Generale d'Italia a Gerusalemme – che ha espresso grande entusiasmo e soddisfazione per la collaborazione con il Servizio Mediterraneo della Regione Puglia.

 

 

Redazione Europuglia