Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

La politica delle acque deve promuovere una gestione efficiente e sostenibile delle risorse idriche e gli enti locali e regionali hanno un ruolo importante da svolgere in questo contesto. Come parte del "Resource Efficiency", l’iniziativa faro della strategia "Europa 2020, la Commissione europea procederà ad una revisione della politica UE sulle acque entro il 2012.


In questa ottica, il Comitato delle regioni intende aprire un confronto e formulare un parere sul tema "Il ruolo degli enti regionali e locali nella promozione di una politica sostenibile delle risorse idriche", nella sessione plenaria di giugno di quest'anno. Nichi Vendola, presidente della Regione Puglia, membro della Commissione ENVE del CdR e coordinatore politico della Piattaforma di Monitoraggio Europa 2020, avrà il ruolo di relatore del presente parere.

In questo contesto, la Piattaforma di Monitoraggio Europa 2020 del CdR ha lanciato un sondaggio sulla politica sostenibile per le acque fissando al 4 marzo 2011 il termine per le osservazioni. Le risposte contribuiranno alla preparazione del parere del CdR e alimenteranno anche la Seconda relazione di monitoraggio del Comitato delle regioni su Europa 2020 che è previsto per la pubblicazione, nel dicembre di quest'anno.

Per scaricare il questionario, visitare la Piattaforma di Monitoraggio Europa 2020.

 

 

Fonte: Comitato delle Regioni