Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Con l'entrata in vigore, il 31 dicembre scorso, delle linee guida regionali la Puglia si è confermata all'avanguardia nelle energie rinnovabili. In attesa dell'assegnazione alle Regioni da parte del Governo della quota minima di energia da fonti rinnovabili da produrre, la Puglia, con la stesura delle linee guida, definisce le modalità autorizzative e le azioni a tutela dell'ambiente e del territorio. Ma la disputa tra favorevoli e contrari, tra paventati scempi ambientali e temuti tagli alle agevolazioni, rischia di paralizzare il settore, a discapito di tutti gli operatori del comparto.


Saranno questi i temi al centro del workshop, organizzato da Promem Sud Est in collaborazione con Banca Monte dei Paschi di Siena, previsto per giovedì 10 marzo a partire dalle 9.30 nella Sala Convegni della Camera di Commercio di Bari, dal titolo "Nuove linee guida regionali: snellimento delle procedure e attenzione al territorio, la Puglia 'pioniera delle energie rinnovabili". Obiettivo dell'iniziativa, con ingresso libero e gratuito, sarà quello di illustrare le novità introdotte dalla pubblicazione del nuovo conto energia e delle linee guida nazionali e regionali.

Interverranno al workshop Loredana Capone, Vice Presidente e Assessore allo Sviluppo economico della Regione Puglia, Stefano Tosi, responsabile dei rapporti con amministrazioni della Direzione affari istituzionali Terna, Francesco Paolo Bello, avvocato amministrativista, Maria De Feudis, responsabile prodotti specialistici Banca Monte dei Paschi di Siena e Massimo Leone, amministratore delegato di Promem Sud Est.

Seguirà una tavola rotonda nel corso della quale gli assessori regionali Loredana Capone e Angela Barbanente, il presidente di Legambiente Francesco Tarantini e gli operatori del settore presenteranno proposte concrete per lo sviluppo delle rinnovabili nel rispetto dell'ambiente. Modererà Gian Maria Gasperi, consulente Autorità di Gestione POI Energia.

 

 

Fonte: SistemaPuglia