Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

C'è anche la Puglia nel nuovo sito web del Ministero degli Affari Esteri dedicato al "Programma-MAE-Regioni-Cina". Nella sezione dedicata alle Regioni è possibile conoscere tutti i dettagli delle relazioni tra Puglia e Cina, realizzate grazie al supporto operativo di Sprint Puglia, lo Sportello regionale per l'internazionalizzazione delle imprese, e culminate con la firma del protocollo d'intesa tra Regione Puglia e provincia cinese del Guangdong.


Si è trattato del primo protocollo d'intesa tra una regione italiana e la provincia più ricca della Cina, appunto il Guangdong, su temi fondamentali come le energie rinnovabili, il turismo, la valorizzazione del patrimonio culturale e dell'industria della cultura creativa. Il "Programma multiregionale per il sostegno delle relazioni dei territori regionali con la Cina" (così si chiama per intero il cosiddetto Programma-MAE-Regioni-Cina) è un'iniziativa del Ministero degli Affari Esteri e del Ministero dello Sviluppo Economico avviata in forza di un finanziamento deliberato dal CIPE (Delibera n.99/2007), a carico del Fondo Aree sottoutilizzate (FAS).

Il Programma nasce con l'obiettivo di fornire sostegno tecnico ai rapporti fra Regioni italiane e Province cinesi, mirando a creare dinamiche virtuose di collaborazione che abbiano ricadute misurabili sul territorio, con particolare attenzione alle aree del Mezzogiorno. L'assegnazione di fondi FAS al Programma si basa sull'esigenza di mettere a sistema le varie azioni di internazionalizzazione in Cina di tutte le Regioni (del Centro-Nord e del Mezzogiorno) e di facilitare la collaborazione multiregionale sui settori di eccellenza italiani proprio per ampliare il potenziale di sviluppo economico dei rispettivi territori.

Approfondimenti:
- Protocollo d'intesa tra la Regione Puglia e la provincia cinese del Guangdong (15 giugno 2011)
- ProgrammaRegioniCina
 

 

Fonte: Ministero Affari Esteri