Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Conferenza stampa di fine anno per la Regione Puglia. Venerdì 30 dicembre, presso Villa Romanazzi Carducci a Bari, sono stati illustrati dal Presidente Nichi Vendola e dagli assessori regionali i risultati conseguiti nel corso del 2011. Anticipate alcune tra le priorità di lavoro 2012 per il governo pugliese.


Tra i temi affrontati: disoccupazione e barriere di genere; sviluppo economico attraverso formazione, occupazione e sviluppo; diritti a scuola; target di spesa raggiunti per i Fondi comunitari; cantieri; risorse agroalimentari; diritto alla mobilità e diritto alla cittadinanza; dissesto idrogeologico; solarizzazione strutturale delle città e raccolta differenziata; lotta al lavoro nero e ai caporali; rilancio della sanità pugliese.

Significativi, in particolare, gli indici rilevati nel Report di attività 2011 dell’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo guidato dalla professoressa Silvia Godelli. In sintesi:

- MEDITERRANEO
Decollato il progetto strategico di cooperazione adriatica sulle energie da fonte rinnovabile: la Puglia capofila delle Regioni adriatiche e dei Paesi dei Balcani in Preadesione. In rapida evoluzione il Programma per la Sponda Sud del Mediterraneo, del cui Comitato Nazionale la Puglia ha la Presidenza. Importanti sviluppi del Programma Fosel con l’Argentina, di cui la Puglia è capofila. Significativi progetti di cooperazione con Egitto e Palestina.

- CULTURA
Approvato il Distretto produttivo dell’Industria creativa. Il Museo Pino Pascali a Venezia. Importante bando per la digitalizzazione delle sale cinematografiche. Successi notevoli del Circuito cinematografico Sale d’Autore. Il Bifest al centro dei festival cinematografici pugliesi. Cresce ancora il numero di produzioni cinematografiche girate in Puglia. I Teatri Abitati caso nazionale, la Nuova Scena Pugliese a Milano e Roma. Il Medimex lancia la Puglia nell’industria internazionale della musica e mette a valore la rete dei festival di Puglia Sounds e i sostegni alle produzioni musicali italiane e internazionali. Il portale Puglia Events supera 320mila visitatori in pochi mesi.

- TURISMO
Il turismo pugliese continua a crescere. In agosto la Puglia al primo posto in Italia. In forte sviluppo i nuovi mercati esteri. Ruolo fondamentale dei voli low cost. Campagne di promozione in Germania e Russia. Completata la nuova governance: nasce Pugliapromozione, approvato il Distretto del Turismo, pronti i Sistemi Turistici Locali. Presentata la nuova legge sui B&B, quella sulle professioni turistiche e il regolamento per l’Albergo diffuso. Successi importanti alla Bit di Milano, alla Bitrel di Foggia, al Symposium USA in Puglia. Progetto di eccellenza per i Monti Dauni. Successo di Città Aperte e Spiagge D’Autore. A breve il Centro Congressi nella Fiera del Levante.

In allegato:
- Approfondimenti sui temi della Conferenza stampa 2011
- Conferenza stampa fine anno: gli interventi di tutti gli assessori regionali
icon Report attività 2011 - Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo