Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Spettacoli per bambini, il concerto di Francesco Tricarico, mostre fotografiche, spettacoli di danza, visite guidate nei pressi di Castel Del Monte, pacchetti turistico-enogastronomici per valorizzare in chiave folcloristica il patrimonio naturale e culturale della Puglia: al via “Aspettando Mediterre 2012”, l’appuntamento internazionale organizzato da Regione Puglia e Federparchi che anticipa “Mediterre 2012 – Forum per lo sviluppo sostenibile del Mediterraneo”, in programma a Bari dal 29 gennaio al 5 febbraio.


«La varietà di interessi che abbiamo spostato in questi giorni nei parchi nazionali dell’Alta Murgia e del Gargano – spiega l’assessore alla Qualità dell’Ambiente Lorenzo Nicastro – sta a significare il valore multisociale dell’iniziativa perché coinvolge tutti i meccanismi e i soggetti della catena di promozione del territorio e dell’ambiente fondendo insieme temi di attualità con le eccellenze pugliesi. Il principio di base è quello di diffondere la conoscenza del ricchissimo patrimonio naturale e di elevato pregio ambientale e paesaggistico».

Il programma degli appuntamenti si dipana in due giorni per ogni settimana fino al 29 gennaio quando, finalmente, partirà “Mediterre 2012 – Forum per lo sviluppo sostenibile del Mediterraneo”, la settima edizione del summit dedicato alla biodiversità, alla green economy e ai cambiamenti climatici e contestualmente alla terza sessione plenaria dell’Assemblea euromediterranea degli enti locali e regionali (Arlem) con la relazione conclusiva del presidente della Regione Puglia Nichi Vendola sulla desertificazione e ai cambiamenti climatici (Bari, 29-30 gennaio 2012).

Approfondimenti:
- programma delle iniziative e degli eventi nel Parco Nazionale dell’Alta Murgia e nel Parco Nazionale del Gargano
- convegno 12gennaio2012, Foggia - La geotermia e le energie rinnovabili a basso impatto ambientale