Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si preannuncia arduo, quest’anno, il compito della giuria, impegnata a decretare i vincitori della 4° edizione del Concorso Internazionale “Giornalisti del Mediterraneo”. Sabato 1° dicembre alle 18.00, nei saloni dello Sheraton Nicolaus Hotel di Bari, saranno assegnati i premi ai vincitori della kermesse giornalistica, articolata in due sezioni: “Primavera araba” e “Accoglienza e solidarietà”. L’evento è promosso in partnership con Europuglia, portale di promozione delle attività e dei progetti del Servizio Mediterraneo della Regione Puglia.


Le scelta dei temi ha qualificato la qualità dei lavori in concorso, provenienti da giornalisti di testate nazionali ed internazionali: Time Magazine, RSI Radiotelevisione Svizzera, TV7 Rai, La Repubblica TV, L’Espresso, Rai News, Corriere della Sera, Tg3 Rai, TgCom24, Avvenire, Rai Educational, Il Messaggero, Rai Scuola, E-Il Mensile di Emergency, TGR Rai, Rai Dixit, La Gazzetta del Mezzogiorno, l'Eco di Bergamo, La Sicilia, il Corriere Adriatico, solo per citarne alcune.

“Abbiamo ritenuto il tema della Primavera Araba - spiega Tommaso Forte, giornalista e ideatore del concorso - non solo di grande attualità, ma di fondamentale importanza nella prospettiva di un Mediterraneo di nuovo centro del mondo”. “Un tema strettamente congiunto - secondo il presidente della giuria, Lino Patruno - con quello della solidarietà e dell’accoglienza come elementi di pace in questa zona strategica, anche per il futuro dell’Italia”.

Nel corso della serata sarà attribuita la Medaglia di Bronzo del Presidente del Senato, Renato Schifani. Infine, il Premio Speciale per l'accoglienza e la solidarietà sarà conferito ai sindaci dei Comuni  di Otranto e Lampedusa. Premio “Caravella del Mediterraneo” per i giornalisti Michele Mirabella (Rai); Josè Martinez (Prefetto Emerito della Congregazione della Cause dei Santi); Lorenzo Cremonesi (Corriere della Sera); Gianni Antonucci (Il Bari); Michele Marolla (Gazzetta del Mezzogiorno); Roberto Alajmo (Rai Mediterraneo); Marida Lombardo Pijola (Il Messaggero); Villi Hermann (Svizzera); Remigio Benni (Ansa); Carlo Felice Corsetti (Rete dei Comunicatori Antifrode dell’Olaf - Europa); Andrea Vreede (Nos TV Olanda). Premio alla Memoria a Mario Gismondi.

Approfondimenti: Terra del Mediterraneo.