Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Rimpasto della Giunta della regione Puglia con l’obiettivo di ridurre i costi della politica, del rinnovamento e della parità di genere. Diminuisce il numero degli assessori, che passano da 14 a 12. Sono 5 gli assessori esterni (Nardoni, Godelli, Sasso, Barbanente, Stanisci). Angela Barbanente, assume l'incarico di vicepresidente e viene confermata assessore alla Qualità del territorio con deleghe all'Assetto del Territorio, Beni Culturali, Politiche abitative, Urbanistica.

 

“Sono felice per i messaggi di soddisfazione e di speranza – ha dichiarato il presidente Nichi Vendola - che giungono da ogni parte della Puglia a proposito del rilancio dell’azione di governo con una giunta che io ho costruito pensando solo ed esclusivamente al bene della mia regione”.

Questi gli Assessori della Giunta Regionale della Puglia:

Angela BARBANENTE: Vice Presidente, Assessore alla Qualità del Territorio con delega Assetto del Territorio, Beni Culturali, Politiche abitative, Urbanistica;

Rosa  STANISCI: Assessore alle Risorse Umane con delega  al Personale e Organizzazione, EE.LL..- Coordinerà a mezzo del Servizio Personale l’attività in materia di anticorruzione;

Loredana CAPONE: Assessore allo Sviluppo Economico con delega Attività economiche e consumatori, Competitività, Energia  Reti e Infrastrutture materiali per lo sviluppo,  Internazionalizzazione, Ricerca Industriale e Innovazione;

Antonio DE CARO: Assessore alle Infrastrutture e Mobilità con delega Reti e Infrastrutture per la mobilità, Verifiche e Controlli dei Servizi TPL, Lavori Pubblici;

Elena GENTILE: Assessore al  Welfare, con delega alle Politiche di Benessere sociale e Pari Opportunità, Programmazione sociale ed integrazione socio-sanitaria, Programmazione Assistenza Territoriale e Prevenzione, Programmazione Assistenza Sanitaria e specialistica, Gestione accentrata e Finanza Sanitaria, Accreditamento e Promozione Sanitaria;

Leonardo  DI GIOIA:  Assessore al Bilancio con delega AA.GG., Contenzioso Amministrativo, Demanio e Patrimonio, Bilancio e Ragioneria, Finanze, Provveditorato ed Economato;

Guglielmo MINERVINI: Assessore Politiche Giovanili, Trasparenza e Legalità con delega Politiche giovanili e cittadinanza sociale, Sport per tutti, Protezione Civile;

Leo CAROLI:   Assessore al Lavoro con delega Politiche per il Lavoro;

Silvia GODELLI: Assessore al Mediterraneo, Cultura, Turismo con delega Cultura e Spettacolo, Mediterraneo, Turismo;

Lorenzo NICASTRO: Assessore alla Qualità dell’Ambiente con delega Ecologia, Ciclo Rifiuti e Bonifica, Rischio Industriale;

Alba SASSO: Assessore Diritto allo Studio e Formazione con delega Scuola Università, Formazione Professionale;

Fabrizio NARDONI: Assessore alle Risorse Agroalimentari  con delega Agricoltura, Alimentazione, Riforma Fondiaria, Caccia e pesca, Foreste;

Riservate alla  competenza del Presidente le funzioni inerenti l’Avvocatura Regionale, le Politiche  legislative, Controlli e Partecipate, Relazioni Istituzionali ed Internal Audit, Attuazione del Programma, Comunicazione Istituzionale, Risorse Naturali, Tutela delle Acque