Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Importante incontro internazionale presso l’Assessorato al Mediterraneo: l’Assessore Silvia Godelli ha ricevuto la parlamentare arabo-palestinese Hanin Zoabi, membro della Knesset israeliana, accompagnata da Yousef Salman, delegato della Luna Rossa palestinese in Italia, e dai rappresentanti della comunità palestinese di Bari.

Presenti al colloquio il Presidente del Gruppo consiliare di Sel alla Regione Puglia Michele Losappio, la dirigente dell’Ufficio Pace dell’Assessorato Flavia Chirianni, e i rappresentanti dell’Istituto Agronomico Mediterraneo di Valenzano.

Nel corso dell’incontro Hanin Zoabi si è soffermata sulla condizione di gravissima disparità che connota le condizioni di vita della comunità palestinese con cittadinanza israeliana, ben il 18% della popolazione complessiva, insistendo soprattutto sul mancato riconoscimento del diritto al ritorno e alla restituzione dei beni per le centinaia di migliaia di palestinesi fuoriusciti dal Paese a seguito del conflitto del 1948, e sulla mancata costituzione di uno Stato palestinese.

La parlamentare palestinese ha avuto accenti di dura condanna nei confronti delle politiche del Governo israeliano, sottolineando la necessità di politiche attive da parte dell’Unione Europea e della comunità internazionale perché si metta fine a ogni tipo di discriminazione e vengano ristabiliti i diritti fondamentali del popolo palestinese.

L’Assessore Godelli, a sua volta, ha sottolineato l’importanza e la continuità delle azioni di cooperazione con le comunità palestinesi messe in atto dalla Regione Puglia, ribadendo che solo con l’impegno internazionale per una pace stabile, giusta e duratura, si potrà finalmente pervenire al riconoscimento dei diritti del popolo palestinese e alla costituzione del loro Stato accanto a quello di Israele.