Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

È Il fuoco più grande del bacino del Mediterraneo, la Fòcara di Novoli, il fuoco buono di Puglia, messaggero di pace nel mondo, meta dei cammini della fede, lungo i paesaggi di qualità della cultura immateriale, rurale e del cibo pugliesi. È la festa dei fedeli, che in onore di Sant'Antonio ogni anno, il 16 gennaio, accorrono a Novoli per osservare i tralci che bruciano. Ma è anche la festa della tradizione, che tra sacro e profano affascina tutti.

 

L’iniziativa verrà presentata alla stampa giovedì 17 ottobre 2013, alle ore 12.00, presso la sede della Regione Puglia a Roma (via Barberini, 36).

Interverranno: Silvia Godelli – Regione Puglia, Assessore al Mediterraneo, Cultura, Turismo; Oscar Marzo Vetrugno - Sindaco di Novoli e Presidente della Fondazione Focara; Antonio Gabellone - Provincia di Lecce, Presidente; Toti Carpentieri – Critico d’Arte, Comitato Scientifico della Fondazione.

Sarà presente Hidetoshi Nagasawa, l’artista che realizzerà installazioni sulla Focara 2014 e il “manifesto d’autore” per l’evento 2014.