Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

L’editoria pugliese torna in vetrina nello Stand istituzionale dedicato agli incontri che la Regione Puglia - Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo - ha promosso e organizzato in collaborazione con l’A.P.E. - l’Associazione Pugliese Editori - in occasione della XXVII Edizione del Salone internazionale del libro di Torino, in programma da giovedì 8 a lunedì 12 maggio 2014.

Le case editrici in partenza per Torino sono 24: Adda Editore, Besa, Cacucci Editore, Capone Editore, Casa Editrice Mammeonline, Claudio Grenzi Editore, Controluce, Edizioni dal Sud, Editrice Rotas, Edizioni del Rosone, Edizioni Giuseppe Laterza, FaL Vision Editore, Gelsorosso, Il Grillo, Kurumuny, Negroamaro, Pensa MultiMedia, Piero Manni, Progedit, Schena Editore, Secop, Stilo Editrice, Tholos, Zane Editrice.

Lo Stand della Regione Puglia – Pad.2/ L138 – M137 - #WeAreinPuglia - anche quest’anno ospita le pubblicazioni più rappresentative del territorio che si lascia raccontare e leggere, offrendole al mercato nazionale.

La Puglia torna in grande forma a Torino: quest’anno, infatti, la presenza della Regione è più che significativa grazie al ricco calendario di iniziative istituzionali nonché all’elenco degli ospiti che si susseguiranno negli eleganti spazi espositivi curati dall’Area Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti - Servizio Cultura e Spettacolo, in collaborazione con Agenzia Regionale del Turismo PugliaPromozione e con A.P.E. Un carnet pieno di appuntamenti che si terranno nell’elegante salottino allestito negli spazi dello stand istituzionale e che saranno ripresi in tempo reale sui social network: sono 27 le presentazioni, che approfondiranno i contenuti di altrettante pubblicazioni. Oltre 50 le presenze degli autori ospiti insieme ad editori, giornalisti, professori e ad alcune delegazioni di scolaresche pugliesi.

“La Puglia al Salone del Libro, per il nono anno consecutivo, - dichiara Silvia Godelli, Assessore regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo - indica l’impegno di una Regione che ha fatto dell’intervento culturale un percorso privilegiato per lo sviluppo dei suoi territori. L’associazionismo diffuso, un ricco e variegato tessuto editoriale, la produzione originale di libri sia di saggistica che di letteratura ed arte, si sono coniugati in questi anni con una feconda attività di promozione e diffusione della lettura.”

Si comincia venerdì 9 maggio nello Spazio Autori: alla presenza dell’Assessore alla Cultura, Turismo e Mediterraneo della Regione Puglia, Silvia Godelli, si terrà l’incontro “L’Editoria pugliese racconta il territorio”. L’evento è a cura di APE – Associazione Pugliese Editori e della Regione Puglia. Intervengono anche: Lucio D’Abbicco (docente), Lorenzo Capone (editore), Michele Casella (vicepresidente Distretto Produttivo Puglia Creativa), Antonella Caprio (scrittrice), Mimmo Carretta (Consigliere Comunale Città di Torino, delegato dell’Associazione internazionale Pugliesi nel mondo coordinamento Città di Torino) e gli editori pugliesi.

Sabato 10 maggio nella Sala Avorio sarà la volta dell’atteso appuntamento nell’ambito del Centenario bodiniano: “Vittorio Bodini e gli anni einaudiani”, con la testimonianza di Guido Davico Bonino al quale per l’occasione verrà consegnato il Premio Bodini 2013. Interverranno: Antonio Lucio Giannone (ordinario di Letteratura Italiana Contemporanea all'Università del Salento), Rosella Santoro (responsabile del Festival del Libro Possibile di Polignano) e Valentina Bodini (Presidente del Centro Studi Vittorio Bodini). L'attore Antonio Minelli leggerà alcuni versi del poeta. L’appuntamento torinese in questo anno bodiniano omaggia così una figura emblematica del Novecento letterario.

Domenica 11 maggio nello Spazio Autori l’incontro dedicato alle “Leggi regionali sull’editoria a confronto. A quando quella nazionale?”. L’ incontro è a cura di APE – Associazione Pugliese Editori. Intervengono delegazioni regionali di editori da tutta Italia, Antonio Monaco Presidente della Sezione piccoli editori dell’AIE, Sergio Blasi, Gilberto Floriani.

Ogni editore presenterà la propria linea editoriale specifica nello Stand della Regione Puglia: non solo le pubblicazioni dedicate al ricco patrimonio storico artistico del Mezzogiorno, i cataloghi d’arte, ma anche la letteratura contemporanea che a Torino sarà protagonista grazie a un lungo elenco di autori.

Qui la icon brochure di presentazione (2.05 MB) dell’iniziativa