Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il Servizio Mediterraneo della Regione Puglia alla prima edizione della Settimana Italiana in Albania (dal 05 al 07 maggio 2014 a Tirana). Opportunità di investimento e d’integrazione produttiva nei settori energetico, turistico, manifatturiero (façon) ed agricolo: questo il tema generale entro il quale si sono coerentemente inseriti i due interventi a cura del Servizio.

Il primo, nell’ambito del seminario sull’efficienza energetica (sezione: “Gli strumenti finanziari come supporto a sostegno delle iniziative”), è stato l’occasione per presentare alla prestigiosa platea il progetto strategico Alterenergy “Un esempio di utilizzo delle energie rinnovabili nei territori delle regioni adriatiche”.

Il secondo, invece, nell’ambito del workshop sul settore turistico (sezione: “Il turismo quale fattore di sviluppo. Condizioni e prospettive di espansione in Albania”), ha approfondito la tematica “La macro regione adriatico-ionica ed il pilastro 4 – il turismo sostenibile”.

Alla sessione inaugurale hanno partecipato, tra gli altri, anche Pietro Grasso, presidente del Senato della Repubblica Italiana, ed Edi Rama, primo ministro di quella albanese, oltre a numerosi ministri del governo albanese, imprenditori e vertici del settore bancario internazionale.

Il fitto programma di interventi ha previsto, al termine di ciascun seminario e workshop, una sessione interamente dedicata al confronto diretto tra partecipanti e relatori, ed una agli incontri B2B tra le aziende dei settori energetico, turistico, manifatturiero (façon) ed agricolo. Obiettivo: rendere questa “tre giorni” per la cooperazione economica bilaterale, un’occasione concreta per la piccola-media impresa, alla base del tessuto economico di Italia ed Albania.

L’iniziativa è stata organizzata dall’Ambasciata d’Italia (Ufficio commerciale e cooperazione italiana), in collaborazione con le componenti economiche del Sistema Italia (Ufficio ICE a Tirana, Camera di Commercio Italiana in Albania, Confindustria Bari e BAT, UnionCamere Puglia, Cooperazione Italiana) e con le competenti Istituzioni albanesi.