Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il 3 dicembre 2014 si terrà la quarta e conclusiva sessione di Techitaly 2014, iniziativa coordinata dall’Ambasciata Italiana a Bruxelles, dall’ICE, dal CNR, dall’Enea e dal Ministero dell’Ambiente, che quest’anno ha come tema principale "Promuovere la crescita europea attraverso investimenti sull'innovazione". La manifestazione è collegata alle attività previste nell’ambito del Semestre Italiano di Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea e affronta temi in linea con il Programma europeo per la ricerca e l’innovazione, Orizzonte 2020.

La giornata del 3 dicembre, dal titolo “Infrastrutture innovative per la crescita”, suddivisa in tre tavole rotonde, affronta il tema delle reti trans-europee nei settori dei trasporti, dell'energia e della ricerca, strumenti chiave per dotare l’Europa di infrastrutture efficienti e sostenibili, in grado di stimolare la competitività e lo sviluppo economico dei Paesi europei.

Per la Puglia, presente anche in questa edizione, il dott. Giuseppe Acierno, A.D. di Aeroporti di Puglia e Presidente del Distretto Aerospaziale pugliese, che interverrà nella sessione intitolata “I trasporti che collegano l’Europa: dal  patchwork al network“, assieme ad altri importanti relatori tra cui il Ministro delle Infrastrutture e trasporti Lupi.

Qui il programma completo dell’evento