Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha ricevuto il console generale di Francia a Napoli, Jean Paul Seytre, insieme al console onorario Stefano Romanazzi, in occasione della sua visita ufficiale a Bari. Il presidente ha espresso i sentimenti di amicizia e solidarietà che uniscono i pugliesi al popolo francese.

Nel corso dell'incontro si è parlato anche della Puglia e del Mezzogiorno di Italia. Il console generale, infatti, ha sottolineato la decisione del governo francese di mantenere la sede del consolato a Napoli ritenendo importante avere un punto di riferimento nel Sud Italia. "Il Sud è uno di quei luoghi dove l'Europa si sfida - ha detto il presidente Emiliano - La questione meridionale è cruciale non solo per l'Italia ma per tutta l'Europa. Ci sono potenzialità enormi nel Mezzogiorno e per questo siamo felici di questa visita e dell'attenzione che ci dimostrate".