Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si è svolto nei giorni scorsi il convegno “Albania e Kosovo - Opportunità per imprese, lavoro, sviluppo”, organizzato presso l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro per riflettere e discutere con gli stakeholders e le imprese delle opportunità di crescita economica e delle forme di collaborazione che l’area balcanica, e in particolare l’Albania e il Kosovo, offrono ai potenziali investitori stranieri.

Oltre 200 partecipanti, tra imprese e studenti, hanno seguito i lavori e ascoltato le relazioni degli ospitii intervenuti. Grande interesse per il Programma Eramus per i Giovani Imprenditori, che sostiene lo scambio per 6 mesi tra due categorie di soggetti: i nuovi imprenditori (NE –New Entrepreneurs) che hanno avviato la loro attività da non più di tre anni e gli imprenditori ospitanti (HE Host Entrepreneurs) che hanno già imprese attive da almeno tre anni con attività ed esperienze consolidate. 

La Puglia ha a disposizione 20 scambi, di questi 10 riservati ai nuovi imprenditori (NE) e 10 agli imprenditori già consolidati (HE).

Approfondimenti