Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Strade e ponti nelle aree urbane e rurali, le connessioni tra ciclo delle infrastrutture e occupazione, la gestione dei beni demaniali, la mobilità delle persone e delle merci, la pianificazione come condizionalità ex ante per qualsiasi tipo di investimento: sono stati questi i temi principali affrontati da una delegazione della Provincia dell’Eastern Cape della Repubblica Sudafricana e gli assessori regionali alle Infrastrutture e Mobilità, Gianni Giannini, e al Bilancio, Raffaele Piemontese.

Ad accompagnare i nove rappresentanti di un ente territoriale analogo alle Regioni italiane, il console onorario del Sudafrica in Italia, Antonio Morfini. Il capo della Delegazione, On. Nomvuzo Mlombile-Cingo, ha spiegato gli scopi della missione di studio in Italia, che impegna i membri dell’Assemblea legislativa provinciale fino a venerdì prossimo: elaborare raccomandazioni al Dipartimento per la Cooperazione e le Relazioni internazionali sudafricano sui temi oggetto dell’approfondimento.

Dal canto suo, l’assessore Giannini ha assicurato la disponibilità dell’Amministrazione regionale a comporre una delegazione di imprenditori pugliesi, per eventuali analisi più tecniche centrate sul tema delle infrastrutture. Mentre l’assessore Piemontese ha evidenziato il modello di governance con cui sono pianificate e programmate le attività lungo le coste.

Alle domande della delegazione sudafricana hanno risposto anche il Direttore del Dipartimento Risorse finanziarie e strumentali, Personale e Organizzazione Lino Albanese, il Dirigente della Sezione Demanio e Patrimonio Gianni Vitofrancesco, il Dirigente della Sezione Sviluppo locale e Grandi progetti Enrico Campanile, la Dirigente della Sezione Infrastrutture per la Mobilità Francesca Pace e la dirigente della Sezione Mobilità sostenibile e Vigilanza del trasporto pubblico locale Irene Di Tria. Assessori e dirigenti regionali hanno illustrato e consegnato materiali, in particolare, sul Piano regionale del Trasporti, sul Piano regionale delle Coste, sui tratturi e sul monitoraggio che si realizza attraverso il Sistema Informativo Territoriale.