Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

''In questi anni abbiamo costruito occasioni importanti di riappropriazione delle radici di ebraismo che sono dentro la storia della Puglia''. Così il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola, a margine dell'incontro avuto con l'ambasciatore israeliano a Roma, Ghideon Meir.


''Con il Festival della Cultura ebraica - ha spiegato Vendola - abbiamo prodotto una semina, perchè quell'evento conteneva in sè l'idea che i rapporti economici, commerciali, istituzionali devono essere inseriti in un contesto di conoscenza delle culture, dei costumi e di amicizia tra i popoli''. Ancora oggi, secondo Vendola, in un'Europa che conosce i veleni dell'antisemitismo, ''conoscere la cultura ebraica è un antidoto fondamentale a una delle più odiose forme di intolleranza''.

''Poi - ha continuato il governatore - c'è una gamma assai variegata e ricca di possibilità di relazioni. Israele è un Paese che ha fatto investimenti straordinari, sin dalla sua nascita, sull'innovazione. Un Paese che ha trasformato aree desertiche in luoghi produttivi e in giardini, un Paese che si confronta col tema mondiale del governo del ciclo dell'acqua, dell'energia, dei rifiuti con pratiche di avanguardia. Penso che la possibilità di sviluppare reciprocamente le attività turistiche e la tutela e valorizzazione del patrimonio culturale siano altri elementi importanti di una relazione che con la mia visita in Israele può raggiungere un punto di svolta''.

 

 

Fonte: ANSA