Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Presso la sede romana della Regione Puglia è stato presentata Medimex, la fiera delle musiche del Mediterraneo, che si terrà presso la Fiera del Levante dal 24 al 27 novembre, organizzata da Puglia Sounds. Alla conferenza stampa ha partecipato l'assessore alle Attività culturali, Silvia Godelli, che ha descritto la manifestazione come "un omaggio speciale a Domenico Modugno, grande artista del Novecento, interprete di tante sensibilità musicali, capace di interagire con le tradizioni di un territorio”.


"Medimex
è un punto di arrivo del progetto Puglia Sounds e rappresenta uno slancio verso un nuovo orizzonte perché mette insieme una fiera delle produzioni musicali, delle etichette, dei prodotti, ereditando diversi filoni di tradizione tra cui quello del Mei - dice Godelli - Una prospettiva ambiziosa, una filiera della musica o delle musiche, perché siamo molto interessanti al dialogo delle espressioni. Un'idea di filiera che accompagna tutti i progetti di cultura e di spettacolo della Regione Puglia che ha deciso di scommettere sull'economia della creatività dove cultura e impresa, cultura ed economia ci hanno concesso di camminare con grande slancio guardando all'Europa. Nuova fabbrica di una nuova Puglia e di un nuovo Mezzogiorno".