Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

INTRAMOENIA EXTRA ART/WATERSHED, progetto multidisciplinare classificatosi primo al Programma Cultura della Commissione Europea, che trasferisce il modello di “museo temporaneo diffuso” in ambito europeo, inizia il suo viaggio “fluido” sulla scia della metafora dell’acqua per raccontare culture, territori e identità, racchiusi in un anno di produzioni.

Il 6 giugno torna nel Castello di Barletta, con la mostra “The Drought” di Bigert & Bergström, allestita negli ambienti restaurati dei sotterranei: un percorso che dà corpo ai risultati della residenza effettuata nelle saline di Margherita di Savoia, le più grandi d’Europa, grazie alla collaborazione dell’ATISALE.

Attraverso l’uso della tecnica della foto sferica, Bigert & Bergström danno vita ad una serie di “Molecole Spaziali Invertite”, facendo riferimento alla struttura del cristallo di sale, messo in rapporto con la molecola H2O del Mare Adriatico. L’installazione complessa è costituita da fotomontaggi in vetro e foto-sculture cristallizzate che colgono e sintetizzano Margherita di Savoia in prismi, dando allo spettatore più prospettive da esaminare.

Il progetto si propone di investigare la chimica della siccità-evaporazione dell’acqua, che costituisce un tema di scottante attualità nelle regioni del Mediterraneo, dove il clima è sempre più caldo a causa del riscaldamento globale.

All’opening (ore 17.00, Castello di Barletta - Cappella) saranno presenti gli artisti Bigert & Bergström, introdotti da Giusy Caroppo e Aldo Torre e da esperti di climatologia. Intervengono l’Assessore al Mediterraneo Cultura e Turismo Silvia Godelli, il Presidente della Provincia Barletta Andria Trani Francesco Ventola, il Commissario Straordinario Anna Maria Manzone, la Rappresentante Affari Generali Atisale SpA, Marina Marrone.

Nell’occasione verrà presentato il catalogo composito, pubblicato dall’Editrice Rotas, che sintetizza le diverse azioni di Watershed ed un video-compendio dei progetti realizzati.

Prodotto in collaborazione con Troubleyn/Jan Fabre e Stichting Highbrow, INTRAMOENIA EXTRA ART/WATERSHED è cofinanziato dalla Commissione Europea e promosso dalla Regione Puglia – Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo, con il contributo della Provincia BAT e del Comune di Barletta.

Per approfondimenti: http://www.intramoeniaextrart.it/watershed