Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Grande successo delle compagnie teatrali pugliesi al Festival Fringe di Edimburgo, il più prestigioso festival europeo della scena contemporanea. Nell’ambito dell’azione di internazionalizzazione della scena pugliese l’Assessorato al Mediterraneo ha infatti sostenuto, attraverso il Teatro Pubblico Pugliese, la partecipazione di due compagnie, “Principio Attivo Teatro” e “Factory Compagnia Transadriatica”, che hanno incontrato uno straordinario apprezzamento di pubblico e di critica.

”Sono veramente felice di questo risultato, dichiara l’Assessore Silvia Godelli; esso è frutto della magnifica crescita del teatro pugliese, riconosciuto ormai in tutta Europa come prezioso esempio di innovazione e di valorizzazione dei giovani talenti”.

Il progetto, denominato “Made in Italy”, ha coinvolto, in collaborazione con la Regione Lombardia, anche la compagnia “Scarlattine Teatro” che ha allestito in Summerhall, uno dei luoghi più belli del festival, la YurtaKids, una tenda di legno e feltro, tradizionalmente usata dai nomadi dell’Asia centrale, trasformata in teatro con 40 posti a sedere, che il pubblico barese conosce per averla frequentata durante il Maggio all’infanzia

Principio Attivo Teatro ha presentato due spettacoli, “Storia di un uomo e della sua ombra” e “La bicicletta rossa” per complessive 23 frequentatissime repliche dal 3 al 25 agosto, e Factory Compagnia Transadriatica ha presentato il suo ultimo spettacolo “Cenerentola” per un totale di 21 repliche nello stesso periodo. 

Notevole è stato l’interesse delle testate specialistiche inglesi che hanno recensito il progetto YurtaKids e gli spettacoli di Principio Attivo e Factory, assegnando ai tre spettacoli ben tre volte 5 stelle e due volte 4 stelle. 

L’intervento della Regione, a valere su fondi europei, è stato complessivamente di 10.000 euro, a copertura parziale dell’intero investimento delle due compagnie pugliesi pari a euro 41.000, di cui il 27 per cento proviene dagli incassi al botteghino e dagli sponsor privati.