Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Ufficialmente aperta dal 5 maggio la Call for Proposals per progetti strategici, nell’ambito del Programma ENPI CBC MED di Cooperazione Transfrontaliera. Ad annunciarlo l’Autorità di Gestione, che ha lanciato il bando (determinazione N. 48/1066 of 05/05/2011), fissando al 14 luglio 2011 la scadenza per l’invio della Concept Notes.


Ammonta a 62,4 mln di euro il budget a disposizione per i progetti di cooperazione transfrontaliera che saranno selezionati e che dovranno essere focalizzati su le Priorità 1 e 2 del Programma: promuovere lo sviluppo socio-economico e la crescita dei territori coinvolti e promuovere la sostenibilità ambientale dello sviluppo. In particolare, 37,44 mln di euro saranno destinati ai progetti che rientrano nella Priorità 1, in tema quindi di: industria agroalimentare, turismo sostenibile e gestione integrata delle aree costiere; mentre 24, 96 mln di euro andranno ai progetti relativi alla Priorità 2, sui temi: della gestione dell’acqua, del trattamento e riciclaggio dei rifiuti e dell’energia solare.

Sono ammissibili nell’ambito del Programma i seguenti paesi: Paesi UE del Mediterraneo: Cipro, Francia, Grecia, Italia, Malta, Portogallo, Spagna; Paesi partner del Mediterraneo: Egitto, Israele, Giordania, Libano, Autorità palestinese, Siria, Tunisia. I progetti strategici dovranno coinvolgere un minimo di quattro partner in rappresentanza di quattro diversi Paesi, di cui almeno uno sia un Paese EU e almeno uno Paese partner del Mediterraneo.

L'invito a presentare progetti strategici è articolato in due fasi: nella prima istanza i candidati devono presentare una Concept Note, che sarà valutata; nella seconda, i progetti preselezionati saranno invitati a presentare un modulo completo di domanda.

Per informazioni più dettagliate sui Terms of Reference e i criteri di presentazione delle domande, consultare il bando e le Linee Guida. Per informazioni generali sul Programma consultare la scheda a cura della Redazione Europuglia.



Redazione Europuglia