Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Oltre mille  le domande di partecipazione al secondo bando per progetti standard, pervenute da parte del partenariato euromediterraneo nell’ambito del Programma di cooperazione transfrontaliero CBC ENPI MED.

 

Una risposta al di là di ogni aspettativa, per questa seconda call considerata come l’ultima opportunità per il periodo di programmazione 2007-2013.

 

Più della metà delle proposte si concentrano su due priorità: “Promotion of socio-economic development and enhancement of territories” e “Promotion of environmental sustainability at the basin level”. Grande interesse anche per il  tema della tutela dell'ambiente, la grande sfida dei prossimi anni - “Prevention and reduction of risk factors for the environment and enhancement of natural common heritage” -  intorno al quale si è concentrato il maggior numero di proposte.

Temi legati al dialogo culturale, alla creatività e al supporto alla governance locale (Priorità 4 “Promotion of cultural dialogue and local governance”) hanno dimostrato pure di essere molto rilevanti per il rafforzamento della cooperazione nella regione mediterranea: il 43% delle proposte riguardano infatti questa Priorità.

La verifica amministrativa delle Concept Notes è in corso. Per via dell’elevato numero  delle proposte pervenute, un calendario aggiornato del processo di valutazione verrà presto pubblicato sul sito web del Programma.

 

Tutte le informazioni sono disponibili sul sito di riferimento

http://www.enpicbcmed.eu/en/index.php?xsl=867&s=195107&v=2&c=5887&vd=1&t=1