Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Sarà pubblicato il primo agosto 2011 il secondo bando del programma comunitario di Cooperazione transfrontaliera "CBC IPA Adriatico" (2007-2013). Il finanziamento complessivo previsto è di 87 milioni di euro che saranno distribuiti equamente nei tre assi strategici dell'iniziativa comunitaria. La scadenza per la presentazione dei progetti è stata fissata al 29 ottobre prossimo. 


L'importante decisione è stata assunta dal Comitato di Sorveglianza di Ipa nella riunione svoltasi nei giorni scorsi a L'Aquila. "Sono molto soddisfatta per il risultato raggiunto – spiega Giovanna Andreola, autorità di gestione di Ipa e dirigente del servizio Attività Internazionali della Regione Abruzzo - Un risultato frutto di una proficua cooperazione tra tutti gli Stati partecipanti al programma, i quali hanno dimostrato grande volontà e determinazione nel conseguire un traguardo che assicura ricadute economiche e sociali importanti e che testimonia l'efficienza e l'efficacia di Ipa Adriatico".

Il programma ha una dotazione complessiva di circa 280 milioni di euro e mira ad armonizzare l'area transfrontaliera adriatica nel nome della cooperazione istituzionale, economica, culturale, turistica, ambientale ed infrastrutturale. Ipa coinvolge otto Stati: Slovenia, Croazia, Bosnia ed Erzegovina, Montenegro, Albania, Serbia, Grecia e per l'Italia, oltre all'Abruzzo, regione capofila, partecipano Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Puglia e Molise.

Approfondimenti: Programma CBC IPA Adriatico, scheda sintetica a cura della Redazione Europuglia.
 

 

Fonte: ANSAmed