Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Mesagne, Igoumenitsa, Bar e Tirana: un cartellone unico per quattro gallerie d’arte transfrontaliere che animeranno nel mese di agosto 2011 i centri storici di quattro città del Mediterraneo all’insegna della cooperazione e dell’arte nell’ambito del Progetto “TurGrate 2” - Programma CBC IPA Adriatico.


A Mesagne, la mostra “Colori di Frontiere”, seconda edizione, è organizzata dall’Amministrazione comunale con la collaborazione di tutti i partner di Progetto: i Comuni di Latiano, Nardò, Durazzo, la Municipalità n° 8 di Tirana, la Organizzazione Turistica Locale di BAR, l’Organizzazione Nazionale del Turismo del Montenegro (NTO), la Camera di Commercio di Thesprotia, l’Ufficio Ministeriale per i Servizi Turistici dell’Albania e il COTUP (Consorzio di Operatori Turistici pugliesi).

Si parte con l'inaugurazione il 6 agosto alle ore 20.00, al piano nobile del Castello normanno svevo. L’esibizione, che comprenderà dipinti e sculture di artisti selezionati dalla prof.ssa Rita Tondo docente dell’Accademia di Belle d’Arte di Lecce, vede la partecipazione di artisti pugliesi, alcuni dei quali presenti alla Biennale di Venezia, e di artisti greci, albanesi e montenegrini. Contemporaneamente, alcuni artisti mesagnesi esporranno nelle altre Gallerie D’Arte del progetto: a Bar, nell’ambito dello storico evento estivoThe Chronicle of Bar” all’interno del Castello di Re Nikola, a Igoumenitsa all’interno del Museo archeologico della città, a Tirana nel suggestivo centro storico della Capitale del Paese delle Aquile. L’evento si concluderà il 28 agosto con l’iniziativa “Arte in Centro”: una estemporanea di pittura per le vie del centro di Mesagne e laboratori di restauro che animeranno Piazza Commestibili.

La carrellata di artisti provenienti dal nostro territorio e da quelli del partenariato di progetto, rappresentano l’esempio tangibile di come attraverso il confronto artistico si possa trovare un linguaggio comune e possano nascere nuove forme di comunicazione e nuovi modi per conoscere ed apprezzare la cultura altrui.

Il Progetto TurGrate 2 punta a creare un distretto culturale-turistico transfrontaliero nell’area IPA, attraverso la valorizzazione dei centri storici, delle risorse storiche ed ambientali, la qualificazione delle imprese ricettive, agro-alimentari ed artigianali locali, attraverso una serie di attività che si svilupperanno nei tre anni di durata del progetto, avviato lo scorso febbraio 2011. Per tre anni consecutivi, ogni estate, sono previsti eventi culturali in grado di animare i centri storici e schiudere varchi essenziali alla cooperazione mediante lo scambio reciproco e la conoscenza delle rispettive forme di espressione artistica e culturale.

Artisti presenti nella Galleria D’Arte di Mesagne: Antonio Camassa, Pisso Cariolo, Angioletta De Nitto, Alessandro De Simone, Danilo De Renzis Guarini, Qazim Kertusha, Muharem Muratović, Bajram Sallaku, Cristiano Pallara, Alessandro Passaro, Giuseppe Ciop Scarciglia, Francesca Speranza, Nenad Soskic, Konstantinos Tsitos, Enkelejd Zonja.

Infoline: 0831 776065. Per iscriversi all’estemporanea di pittura del 28 agosto è possibile scrivere a: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Approfondimenti: Programma CBC Ipa Adriatico, scheda sintetica a cura della Redazione Europuglia.


 

 

Fonte: Comune di Mesagne