Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Finanziato con circa 82 mln di euro, il secondo bando per progetti ordinari del Programma CBC IPA Adriatico 2007-2013 viene presentato a Bari nell’Infoday organizzato dalla Regione Puglia – Servizio Mediterraneo, in collaborazione con l’Autorità di Gestione del Programma. L’appuntamento è per martedì 4 ottobre 2011 (ore 9.30-12.30), presso la Camera di Commercio di Bari; intervengono Silvia Godelli, Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo, Bernardo Notarangelo, Dirigente del Servizio Mediterraneo, Giovanna Andreola, Autorità di Gestione del Programma, Claudio Polignano, Task Force Cooperazione Territoriale, e il Segretariato Tecnico Congiunto.


L’Infoday rappresenta un momento di confronto importante per i potenziali beneficiari pugliesi interessati, che potranno in questa occasione raccogliere tutte le informazioni, non solo sul bando ma sul Programma in generale, sulle sue potenzialità, oltre che sulle tipologie dei progetti approvati a seguito della I^ call e quindi sulle procedure di candidatura per la II^ call, lanciata lo scorso agosto con scadenza il 2 novembre 2011.

I risultati concreti raggiunti con la prima call rappresentano un buon punto di partenza per una sfida che acquista sempre maggiore valenza e raccoglie tanto più interesse, in quanto riguarda un Programma ormai consolidato, le cui procedure risultano più veloci e semplificate.

Le proposte progettuali dovranno riguardare una delle tre priorità, ciascuna finanziata con una quota pari a circa 27 mln di euro: cooperazione economica, sociale e istituzionale; risorse naturali e culturali e prevenzione dei rischi; accessibilità e network. Sono questi infatti i settori su cui si focalizza il Programma Transfrontaliero IPA Adriatico 2007-2013, finanziato nell’ambito dello Strumento di Assistenza Pre-adesione all’Unione Europea “IPA – Instrument of Pre Accession”, con lo scopo di rafforzare la capacità di sviluppo sostenibile dell’Area Adriatica.

La strategia d’azione dei singoli interventi dovrà essere condivisa tra i partner dei territori eleggibili, che comprendono, oltre alle regioni adriatiche italiane, la Slovenia, la Grecia, la Croazia, la Bosnia, l Montenegro, l’Albania e la Serbia.

La registrazione all’evento va effettuata on line entro il 3 ottobre 2011 compilando questo modulo.

In allegato: icon programma Infoday Ipa_4ottobre2011