Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Due giornate di approfondimento sul Programma di Cooperazione transfrontaliero CBC IPA Adriatico attraverso i progetti SHAPE e POWERED, rispettivamente mercoledì 1 febbraio e giovedì 2 febbraio. Appuntamento presso la Fiera del Levante di Bari, nell’ambito di “Mediterre 2012 – Forum per lo sviluppo sostenibile del Mediterraneo” (31 gennaio - 4 febbraio 2012).


Ancora pochi giorni per tagliare i nastri di partenza della VII edizione di “Mediterre 2012”, organizzata dall’Assessorato alla Qualità dell’Ambiente della Regione Puglia, in collaborazione con la Federazione Italiana dei Parchi e delle Riserve Naturali. Si aprirà, così, un “Cantiere Euro-Mediterraneo della Sostenibilità”, un momento di riflessione sull’attuale situazione ambientale e sui cambiamenti necessari per rendere concreto un reale sviluppo sostenibile. Per l’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia – Servizio Mediterraneo, sarà l’occasione per accendere i riflettori sul Programma CBC IPA Adriatico ed in particolare sui progetti SHAPE (Shaping an Holistic Approach to Protect the Adriatic Environment: between coast and sea) e POWERED (Project of Offshore Wind Energy: Research, Experimentation, Development).

Con i partener italiani ed esteri del progetto SHAPE, mercoledì 1 febbraio, focus sulla protezione e lo sviluppo sostenibile dell’ambiente marino e costiero della regione adriatica in occasione della conferenza internazionale “Le politiche per la tutela della fascia costiera: pianificazione dello spazio marittimo e gestione integrata della zona costiera”. Giovedì 2 febbraio, invece, l’attenzione si concentrerà sulle strategie per lo sviluppo dell’energia eolica offshore in tutti i paesi che si affacciano sul mare Adriatico: al meeting internazionale “Politiche di supporto alla sostenibilità ambientale del territorio - l’esperienza del progetto POWERED” è prevista la partecipazione, tra gli altri, del ministro dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare Corrado Clini, del presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e del presidente della Regione Abruzzo Giovanni Chiodi.

La cinque giorni dedicata al Forum per lo sviluppo sostenibile del Mediterraneo “Mediterre”, in generale, mira a consolidare in Puglia uno spazio di incontro e di confronto per la conoscenza, l’approfondimento e la diffusione di tematiche concernenti la conservazione e la valorizzazione delle aree protette, la tutela dell’ambiente e lo sviluppo sostenibile. Evento nell’evento, la terza sessione plenaria dell’Assemblea Euromediterranea degli Enti Locali e Regionali (ARLEM) con la relazione conclusiva del presidente della Regione Puglia Nichi Vendola sulla desertificazione e i cambiamenti climatici. Particolare attesa anche per l’Infoday “Il POI Energia per la sostenibilità energetica e lo sviluppo delle Regioni Convergenza”, che si terrà nel pomeriggio di venerdì 3 febbraio, nell’ambito del Programma Operativo Interregionale Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico 2007-2013.

Approfondimenti:
- progetti SHAPE e POWERED
Mediterre 2012