Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Dopo l’estate 2011 all’insegna delle Gallerie d’Arte “Colori di Frontera”, quest’anno i partner del progetto “Tur.Grate 2 - Azioni Integrate per la promozione del turismo sostenibile” hanno inteso valorizzare la danza e la musica dei loro territori dando vita ad una serie di appuntamenti di interscambio di artisti e condivisione di cultura e tradizione. In agenda dall'8 al 12 agosto: eventi, labotatori, stage e concerti a Mesagne, Latiano, Plataria (Igoumenitsa, Grecia) e Bar (Montenegro).


Mesagne, Comune capofila che ha coordinato l’intera manifestazione, è location della prima tappa del Festival, mercoledì 8 Agosto, con una serata inaugurale ricca di appuntamenti. Si parte alle ore 9,30 nell’atrio del Castello con la cantante montenegrina Ema Čivović accompagnata da Lazar Vukcevic alle tastiere. A seguire in Piazza Orsini del Balzo si esibiranno i “Blue Epidamnus” e il musicista Kostandin Bonshi dalla città di Durazzo, Marjana Shkreta e Gezim Alimehmet, Ballerini del Complesso Nazionale Albanese e infine il Gruppo danzante dell’Unione Culturale di Plataria. A dare il benvenuto agli ospiti ci sarà la Carovana Folkart con Zingaria, il bal folk più importante del centro sud per una full immersion di musiche e danze tradizionali multietniche.

“Tur.Grate 2 Summer Festival con Zingaria Edizione 2012 – dichiara l’Assessore al Turismo della città di Mesagne Maria De Guido - rappresentano un’interessante occasione di promozione culturale che apre fisicamente le frontiere musicali. La Città di Mesagne si colloca al centro di questo importante appuntamento con un ruolo privilegiato di osservazione rispetto a quanto, contemporaneamente, avverrà negli altri paesi partner. Non si tratta unicamente di un’esperienza di spettacolo, per quanto questo aspetto sia alquanto rilevante, ma soprattutto di un’opportunità turistica ed economica destinata ad arricchire il territorio in termini di risorse di esperienza”.

Con Tur.Grate 2 Summer Festival si potrà ascoltare musica, ballare ed imparare danze da tutta Europa.
Ecco il calendario ricco di appuntamenti.