Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Nel quadro dell’iniziativa "Giornalisti per AIR.NET", mirata a promuovere i territori collegati dal voli Mistral, si è svolto - a margine della terza riunione del Board esecutivo tenutasi a Niš - il primo viaggio stampa con alcuni giornalisti italiani. Il progetto mediatico, ribattezzato "Scoprire Niš, collegare l’Adriatico" è iniziato con la presentazione dell’Aeroporto di Niš "Costantino il Grande" quale  attore strategico per la crescita della Serbia meridionale e del  suo potenziale in termini di investimenti per il futuro.

I sei giornalisti italiani, appartenenti alle principali testate del sud Italia, hanno poi incontrato presso la Camera di Commercio di Niš alcuni importanti operatori locali, quali l’Azienda del Turismo, la Camera Regionale di Commercio, l'Ufficio per lo sviluppo economico locale, i rappresentanti delle società Benetton, insidiatasi a Niš con un grande stabilimento, l'agenzia di sviluppo regionale e locale e l’Università, una delle più importanti della Serbia. I reportage sono stati trasmessi sulla TV italiana e pubblicati sui principali quotidiani. Un estratto della rassegna stampa è consultabile sul sito web del progetto AIR.NET nella sezione “MEDIA”. Il prossimo atto dell’iniziativa "Giornalisti per AIR.NET" sarà organizzata in autunno a Mostar.

Il progetto transfrontaliero europeo AIR.NET – Regional Airports Network for a common economic space for the mobility of people and goods, finanziato dal  Programma IPA Adriatic) si pone come scopo il rafforzamento dei legami tra Stati e Regioni che si affacciano sul Mare Adriatico. Nello specifico si prefigge l’istituzione di nuovi servizi aerei regolari tra gli aeroporti regionali di queste aeree, per promuoverne lo sviluppo economico e l’integrazione, attraverso il miglioramento della mobilità, dell’accessibilità e lo sviluppo degli aeroporti stessi. I partner del progetto sono Aeroporti di Puglia (lead partner), Aeroporto Friuli Venezia Giulia, il comune de L’Aquila, la Regione Molise, l’aeroporto di Niš (Serbia) e quello di Mostar (Bosnia Erzegovina).

Per approfondimenti consulta il sito ufficiale AIR:NET