Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Sarà Lignano Sabbiadoro, in provincia di Udine, ad ospitare dal 16 al 17 ottobre p.v, il Project meeting organizzato dall’ ARPA FVG nell'ambito del progetto europeo SHAPE (Shaping Holistic Approach to Protect the Adriatic Environment between coast and sea), a valere sul Programma di cooperazione territoriale europea IPA Adriatico, e che vede la Regione Puglia come partner.

L’obiettivo strategico di SHAPE è quello di applicare il protocollo ICZM e il protocollo "Roadmap for Maritime Spatial Planning in the Adriatic region", promuovendo un sistema di gestione integrato delle zone costiere dell’intero bacino adriatico che tenga conto della gestione delle risorse naturali, della prevenzione dei rischi e della risoluzione degli eventuali conflitti scaturiti tra gli usi e gli utilizzatori del mare e delle aree costiere.

Nel corso delle due giornate si riunirà  lo Steering Committee del Progetto verranno presentati i progetti pilota sinora attuati, tra cui quello realizzato dalla Regione Puglia in collaborazione con ARPA Puglia, riguardante due azioni:

- azione 3.2 del WP3 dal titolo: "The implementation of the Article 8 of the ICZM Protocol in the Puglia Region: proposal for the individuation of the set-back zone in the pilot area of Torre Guaceto and neighboring costal area of Brindisi";

- azione 4.4 del WP4 dal titolo:  " Analysis of multiple stressors operating in the MPA of Torre Guaceto and neighbouring costal area of Brindisi port with inclusion of the industrial area: a DPSIR approach.

Prevista anche una conferenza pubblica, che si terrà il 17 ottobre pomeriggio a partire dalle ore 15 presso la Sala Terrazza a Mare.  In apertura i i saluti istituzionali di Lionello Barbina – Direttore Generale di ARPA FVG; Sara Vito - Assessore Regionale all’Ambiente Regione FVG e  Luca Fanotto – Sindaco del Comune di Lignano Sabbiadoro.

I dettagli dell’incontro nella locandina; per approfondimenti sul progetto consulta il sito ufficiale