Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Aperte le iscrizioni alla Conferenza Internazionale “Small municipalities towards an Adriatic SMART community”, promossa dal Servizio Mediterraneo della Regione Puglia, in qualità di Lead Partner del Progetto Strategico ALTERENERGY – Energy Sustainability for Adriatic Small Communities. Appuntamento a Bari giovedì 12 dicembre 2013, presso il Palace Hotel (ore 9.00 - Via Francesco Lombardi, 13). 

Apriranno i lavori il Presidente della Regione Puglia Nichi Vendola e Silvia Godelli, Assessore regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo. Hanno già confermato la partecipazione:
Edi Rama, Primo Ministro albanese
Ettore Sequi, Ambasciatore dell'Unione europea in Albania
Massimo Gaiani, Ambasciatore d'Italia presso la Repubblica di Albania
Damian Gjiknuri, Ministro albanese dell’Energia e dell’Industria
Dusan Mrakic, Segretario di Stato del Ministero dell'Energia, Sviluppo e Tutela Ambientale - Repubblica di Serbia.

La conferenza riunirà, tra gli altri, Ministri, referenti istituzionali e tecnici per condividere i risultati raggiunti finora dal Progetto Strategico ALTERENERGY, insieme con le future strategie nazionali ed europee per lo sviluppo delle comunità sostenibili adriatiche. Tutte le comunità target individuate dal partenariato e gli stakeholders regionali, inoltre, saranno coinvolti per una discussione attiva sulle strategie energetiche in area adriatica.

La giornata si articolerà in due sessioni: una politica, nel corso della quale i ministri per l’Energia appartenenti ai Paesi partner (Italia, Albania, Bosnia Herzegovina, Croazia, Grecia, Montenegro, Serbia e Slovenia) presenteranno i piani di sviluppo per la crescita delle soluzioni energetiche nei rispettivi territori; l’altra più tecnica, dedicata al piano operativo del progetto ALTERENERGY per l’attivazione di progetti pilota nelle piccole comunità selezionate in area adriatica, nelle quali saranno realizzati interventi materiali ed immateriali di autosostenibilità energetica.

La registrazione alla Conferenza Internazionale va effettuata on line entro il 10 dicembre 2013.
COMPILA QUI la scheda di registrazione.

L’agenda dei lavori sarà disponibile a breve.

Approfondimenti:
ALTERENERGY leaflet it/en