Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si terrà a Bologna venerdì 21 febbraio 2014 (ore 9.00/17.00, Sala Poggioli, viale della Fiera 8), la Conferenza finale del progetto europeo SHAPE – “Shaping an Holistic Approach to Protect the Adriatic Environment: between coast and sea”, finanziato nell’ambito del Programma di Cooperazione Territoriale Europa IPA Adriatico.

SHAPE è un progetto per la regione adriatica che mira a creare le basi per la tutela e lo sviluppo sostenibile dell'ambiente marino-costiero. Il progetto, di cui è capofila la Direzione Generale Ambiente, è volto a promuovere lo sviluppo sostenibile della regione marittima adriatica attraverso un approccio integrato basato sui principi della Gestione Integrata delle Zone Costiere (GIZC) e della Pianificazione dello Spazio Marittimo (MSP).

SHAPE ha coinvolto tutti i Paesi dell’arco adriatico attraverso 13 partner con competenze sul governo del territorio e sulla pianificazione. SHAPE ha operato una analisi approfondita della governance e degli strumenti legislativi attuali, ricostruendo un quadro comune e condiviso utile a sviluppare un approccio integrato per una gestione coerente e sostenibile del mare e delle coste. Partendo da tale base comune di conoscenze il progetto ha quindi elaborato alcuni strumenti tecnici per una più efficace implementazione delle politiche di GIZC ed MSP. SHAPE ha sviluppato inoltre una serie di progetti pilota volti a sperimentare gli approcci della GIZC e della MSP in alcune aree studio localizzate sui diversi territori.

La conferenza ha lo scopo di presentare i risultati del progetto in modo da condividerli e capitalizzarli anche in prospettiva delle opportunità future (programmazione 2014-20, Strategia per la Regione Adriatico-Ionica) e delle sinergie con altre iniziative in corso a scala mediterranea (come la Carta di Bologna).

Per la Regione Puglia partecipano: Piacentino Ciccarese, responsabile di progetto e Vito La Ghezza componente del gruppo di lavoro “SHAPE” di Arpa Puglia, che ha realizzato i progetti pilota nell’area costiera tra Torre Guaceto e la zona urbana e industriale di Brindisi. I progetti pilota sono stati coordinati dal dott. Nicola Ungaro di Arpa Puglia.

Qui il link per effettuare la registrazione online

Qui la icon agenda dei lavori (251.97 kB)