Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Il Progetto Strategico ALTERENERGY (Energy Sustainability for Adriatic Small Communities), finanziato nell’ambito del Programma Transfrontaliero IPA Adriatico 2007-2013, entra nella rete di “Nextwork”, Forum dei progetti europei che dal 2 al 4 ottobre 2014 raccoglierà a Castellaneta Marina, presso Convention&Spa Resort “Nova Yardinia” (Ta), i protagonisti dei progetti finanziati dall’Unione Europea, aziende ed enti culturali.

Con uno stand aperto ai visitatori per tre giorni (ore 09.30/12.00 - 14.30/19.30) ed una sessione di approfondimento venerdì 3 ottobre (ore 9.00-11.00), il Progetto Strategico che vede il Servizio Mediterraneo della Regione Puglia Lead partner di un largo partenariato (Regioni, Ministeri ed Agenzie governative per l’energia) presenterà la comunità adriatica delle energie rinnovabili attivata attraverso iniziative di condivisione di conoscenze, tecnologie e strumenti finanziari. Ad oggi ALTERENERGY conta 40 accordi sottoscritti, 10 studi di valutazione energetica, 9 SEAP (Sustainable Energy Action Plan), 25 studi di fattibilità completati, 9 capacity buildings prodotte. Di questi e di tanti altri interventi si parlerà nel corso del Forum internazionale Nextwork, con un focus sulle 58 comunità target selezionate in area Adriatica nelle quali saranno realizzati progetti pilota in campo energetico.

Con un budget complessivo pari a 12,5 Mln di Euro il Progetto Strategico ALTERENERGY intende contribuire agli obiettivi comunitari su clima ed energia “20-20-20” attraverso la promozione della sostenibilità energetica nelle piccole comunità adriatiche, migliorando la capacità di pianificare e gestire azioni integrate di risparmio energetico e produzione di energia da fonti rinnovabili. Nextwork sarà dunque l’occasione per lo scambio di best practice e l’incontro con le culture euro-mediterranee, in previsione di sfide future nei settori strategici dello sviluppo.