Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

“Si conclude disegnando le prospettive future della comunicazione interadriatica nelle arti visive e performative arTVision, un progetto fortemente innovativo che ha coinvolto le principali realtà artistiche dei Paesi partner – così Silvia Godelli, Assessore al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia ha commentato la chiusura del progetto “arTVsion – A live Art Channel”, nel videomessaggio trasmesso nell’evento finale, svoltosi nei giorni scorsi a Cetinje, in Montenegro.

Un progetto che “grazie al lavoro di tutte le regioni partecipanti, ha stimolato processi di integrazione culturale regionale attraverso lo scambio di esperienze e di idee fra istituzioni, università e giovani artisti provenienti da Albania, Croazia, Montenegro, Puglia e Veneto - ha sottolineato la vice Ministro montenegrina alla Cultura Dragica Milić, rimarcando che “la cooperazione internazionale e la promozione dell’arte contemporanea sono le priorità della politica culturale del Montenegro, paese candidato all’adesione all'Unione europea.”

Guidato dalla Regione Puglia - Area Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti, il progetto è stato cofinanziato dal Programma di cooperazione transfrontaliera IPA Adriatico 2007-2013.

Grande la soddisfazione con cui sono stati accolti i brillanti risultati raggiunti, già largamente disseminati nelle realtà coinvolte. In Albania, Croazia, Montenegro, Puglia e Veneto, sono state infatti costituite cinque TV Crew iperspecializzate, coordinate dalla Crew pugliese e composte da professionisti e da giovani artisti, che hanno trasmesso  “la visione dell’arte sull’arte”, realizzando reportage, pilot project audiovisivi, instant news sull’arte adriatica. Un canale tematico transmediale, questo il cuore del progetto, la prima struttura a rete di comunicazione artistica transmediale in area adriatica, in grado di mostrare nella immediatezza della loro storia presente immagini che provengono dalle nuove frontiere delle arti contemporanee.

I 138 audiovisivi prodotti dalle cinque TV Crew adriatiche, i 15 short movies sul lavoro di artisti contemporanei realizzati da  film-maker professionisti, la mostra itinerante “Coexistence: for a new Adriatic koinè”, che in un viaggio lungo 2025 km ha toccato le città di Tirana, Cetinje, Rijeka, Venezia, Polignano, le Light Residence, che hanno coinvolto 30 studenti delle Accademie e cinque Art Star, la partecipazione a Festival internazionali, sono sono solo alcuni degli innumerevoli prodotti creativi che questo percorso comune ha generato nei Paesi interessati.

Ad essi si sono aggiunte attività strategiche per  la promozione della cultura in area adriatica: una ricerca su 250 operatori culturali con individuazione di 25 best practices; la Future Search Conference, due giorni intensi di confronto con redazione di un documento di indirizzo in tema di politiche culturali; la digitalizzazione di documentazione audiovisiva d’archivio del servizio televisivo statale montenegrino;  la redazione del Cross Border Sustainability Plan, mirato alla sostenibilità del progetto e alla creazione di un network permanente fra partner, associati e broadcaster; la sigla di due protocolli d’intesa con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo – DG Cinema e DG Arti Contemporanee - per la valorizzazione delle produzioni arTVision.

Di questo e delle prospettive future si è parlato nel corso della conferenza conclusiva, cui sono intervenuti Dragica Milić, vice Ministro della Cultura del Montenegro, Piacentino Ciccarese - Regione Puglia (Lead Partner), Valerij Jurešić - Contea Litoranea-montana, Decimo Poloniato - Regione del Veneto,  Blerta Selenica - Ministero della Cultura dell’Albania.

A suggellare la giornata l'Art Guest Star Talk con  l'artista montenegrino Aleksandar Đuravčević e il vivace dibattito con i Partner, testimonianza di un percorso che si intende far proseguire nel segno della crescita e della cooperazione. Si sta già lavorando infatti alle ipotesi di costituzione delle TV crew arTVision in soggetto giuridico autonomo e di un possibile prosieguo del progetto nell’ambito della Programmazione europea 2014- 2020.

E già si pensa all'organizzazione del prossimo step, che prevede che durante la 72esima Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (2-12 settembre 2015), le migliori opere audiovisive arTVision vengano premiate da una giuria di esperti con l'arTVision Award.

--------------------------

“arTvision. A live art channel”, è un progetto co-finanziato dal Programma IPA Adriatic CBC 2007/2013 - Misura 3.3 “Communication networks” e guidato dalla Regione Puglia - Area Politiche per la Promozione del Territorio, dei Saperi e dei Talenti, con il supporto tecnico della Fondazione Apulia Film Commission.

Partner: Fondazione Pino Pascali Museo d'Arte Contemporanea, Polignano a Mare (IT); Regione del Veneto - Sezione Attività culturali e Spettacolo (IT); Accademia di Belle Arti di Venezia (IT); Ministero della Cultura del Montenegro (MNE); Facoltà di Arti Drammatiche di Cetinje (MNE); Ministero della Cultura dell’Albania (AL); Università delle Arti di Tirana (AL); Contea Litoranea-Montana in Croazia (HR); Kanal RI – TV croata (HR)

Partner associati: Euronews (FR); Artribune (IT); Servizi-italiani.net (IT); Radio Television of Montenegro (MNE);  RTV Ora News (AL).Adesioni: Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo - Direzione Generale per il Cinema (IT); Accademie di Belle Arti di Bari, Foggia, Lecce (IT); Accademia di Belle Arti di Rijeka (HR); Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Rijeka (HR)

Qui la scheda di approfondimento icon sintesi del progetto arTVsion e risultati finali (429.24 kB)

Per visionare i video d progetto: www.artvision.agency

Seguiteci anche su Facebook, Twitter, YouTube