Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Mentre è in scadenza (21 gennaio 2011) la 7° Call for expression of interest, si attende il lancio della nuova Call for proposals and Expression of Interest, previsto per il 24 gennaio 2011. I dettagli relativi a quest’ultima Call saranno illustrati nel corso dell’Info Day e Partner Cafè organizzato a Bruxelles il 10 febbraio 2011. Per partecipare all’evento occorre registrarsi entro il 28 gennaio 2011 (ore 15.00).


In occasione di questo evento ai potenziali beneficiari saranno date tutte le informazioni relative alla prossima Call oltre alla necessaria assistenza nella preparazione delle proposte. L’invito è rivolto a ricercatori, scienziati, esperti, università, aziende private, ai responsabili politici e ai referenti delle autorità pubbliche a livello europeo, nazionale, regionale e locale di 31 paesi europei (UE 27 + Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera), interessati a cogliere le opportunità offerte dalla partecipazione al Programma ESPON.

La registrazione si può fare on line, utilizzando il modulo disponibile sul sito ufficiale.
Per informazioni sull’evento e sulla prossima Call consultare l’allegato, icon Espon_infoday_partnercafè.
Per informazioni sul Programma ESPON consultare la scheda a cura della Redazione Europuglia.
Informazioni e format per la domanda di partecipazione alla 7° call for expression of Interest, sono disponibili sul sito ufficiale del Programma.

 

 

Redazione Europuglia