Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Registrazioni entro il 2 settembre per partecipare all’Info Day ed Espon Partner Cafè in programma a Bruxelles per il 13 settembre 2011 (ore 15.00). Oltre 140 persone provenienti da circa venti paesi sono già iscritte all’evento, dedicato ad illustrare nel dettaglio le Call for Proposals lanciate il 24 agosto 2011, con scadenza il 20 ottobre prossimo.


Enti pubblici e privati - ricercatori e istituti di ricerca, università e scienziati, esperti e gruppi accademici - provenienti da 31 paesi (27 stati membri dell’UE, Islanda, Liechtenstein, Norvegia e Svizzera) sono invitati a candidare le proprie idee, contribuendo così alla produzione di dati per sostenere l'attuazione della politica di coesione dell'UE basata sull'esperienza e orientata al risultato. A disposizione un budget pari a 7.417.176,09 euro.

La giornata informativa del 13 settembre si propone proprio di informare e assistere i potenziali beneficiari nella preparazione delle proposte progettuali, illustrando i contenuti specifici delle Call e le modalità di applicazione. Dai nuovi inviti si prevede che scaturiranno quattro progetti di ricerca applicata, cinque analisi mirate, sei progetti nell'ambito della piattaforma scientifica ESPON e proposte per le attività di rete transnazionali che dureranno fino alla fine del 2014.

Buona parte dell’interesse dei partecipanti è rivolto infatti ai temi della Priorità 1 - Applied Research Projects (30%); una certa attenzione si registra anche per la Priorità 4 – Transnational Networking Activities by the Espon Contact Point network (26%); a seguire con la Priorità 2 – Targeted Analyses (24%) e la Priorità 3 – Scientific Platform and Tools (20%).

Per le registrazioni all’Info Day consultare il sito di riferimento.
Approfondimenti: Call for Proposals e scheda a cura della Redazione Europuglia sul Programma ESPON.

 

 

Redazione Europuglia