Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Open workshop della Regione Friuli Venezia Giulia a Roma giovedì 28 aprile, organizzato nell'ambito del Progetto SAMBA - Sviluppo area metropolitana Buenos Aires - finanziato dal Ministero del Lavoro e dagli Esteri - per fare il punto sul potenziale economico del nuovo mercato del continente sudamericano, in vista degli imminenti accordi tra l'Unione Europea e il Mercosur/Mercosul. 
 


L'iniziativa s'inserisce nel Progetto SAMBA, “Formazione e PMI Manifatturiere per lo Sviluppo dell'Area Metropolitana di Buenos Aires”, interessata al campo dell'economia locale, dei corregionali all'estero, della cooperazione allo sviluppo. “Oggi esiste - affermano dalla Regione Friuli Venezia Giulia - una geografia specifica: la geografia dei Territori Strategici. Il modo in cui un territorio opera per creare ricchezza, attrarre investimenti e generare progresso è il discriminante per questa nuova mappa geografica. Il potere di un sistema territoriale, cioè il potere derivato allo ''Spazio Territoriale'' su cui insiste, è dovuto solo alla sua prestazione superiore rispetto ad altri sistemi nei quattro ambiti nei quali può essere ridotto il Territorio: sociale, culturale, economico e istituzionale”.

Il Progetto SAMBA è promosso dal Centro Formazione Pordenone-Fondazione OSF, il Consorzio Universitario di Pordenone e l'Ente Friulano Assistenza Sociale Culturale Emigranti). Gli altri partner italiani sono: Area di Ricerca Science Park di Trieste, Scuola Centrale Formazione di Bologna, Associazione Veneziani nel Mondo, Associazione Lavoratori Emigrati del Friuli Venezia Giulia e l'Ente Regionale ACLI per i Problemi dei Lavoratori Emigrati di Udine. Mentre i partner argentini sono: Fundación Banco Credicoop e Universidad Nacional de San Martín.

L'iniziativa si svolge con la collaborazione di: Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia ed Ambasciata del Brasile in Italia. Interverranno:  Gildo Baraldi, Direttore - Osservatorio Interregionale Cooperazione Sviluppo (OICS); Bernardo Notarangelo, Direttore di Area - Regione Puglia per il Progetto “FOSEL”; Giampiero Rasimelli, Responsabile - Regione Umbria per il Progetto “Brasil Proximo”; Marilinda Scarpa, Direttore - Regione Veneto. Porterà il suo indirizzo di saluto Renzo Tondo, Presidente Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, Eugenio Adriano Rosset, Presidente Fondazione OSF. Interverranno Diego Comuzzi (moderatore) Resp. Progetto “SAMBA - Formazione e PMI Manifatturiere per lo Sviluppo dell’Area Metropolitana di Buenos Aires”; Elio De Anna, Assessore Relazioni Internazionali e Comunitarie - Regione Aut. FVG; Torcuato Di Tella, Ambasciatore della Repubblica Argentina in Italia, ed un Rappresentante del Governo Brasiliano; Mario Panaro, Consigliere d’Ambasciata - DGSP Ministero degli Affari Esteri italiano.

Per la formazione dei giovani imprenditori e PMI del Mercosur Mercosul interverranno Donato Di Gaetano (moderatore) dell'area Politiche Industriali, Europa ed Internazionalizzazione di Confindustria; Davide Pacca, Dirigente - Regione Lombardia; Giancarlo Pasquini, Responsabile Rete Italia America Latina. Sugli organismi regionali di concertazione politica, integrazione economica e commerciale dell’America Latina interverranno José Luis Rhi-Sausi, Direttore - CeSPI [Centro Studi di Politica Internazionale]; e Il CEIAL - Comitato Economico Italiano per l’America Latina; Federica Seganti, Assessore Attività Produttive - Regione Autonoma FVG. Le conclusioni verranno tratte da Renzo Tondo, Presidente Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia.

 

 

Fonte: Agenzia di stampa Italian Network