Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si è concluso con successo il Kick off meeting del progetto “Mediterranean Life Style – MedLS”, tenutosi a Leverano (Lecce) a fine luglio. Il progetto, candidato dall’Assessorato alle Politiche Comunitarie del Comune di Leverano sul Programma di Cooperazione Territoriale Grecia-Italia 2007- 2013 – Asse 3, misura 3.1 (Promozione del Patrimonio Culturale e Naturale) – è finanziato con fondi FESR per il 75% e con Cofinanziamento Nazionale per il restante 25% direttamente dalla Regione Puglia.


Sono stati accolti a Leverano, dal Sindaco Giovanni Zecca, dal Vice Sindaco con delega alle Politiche Comunitarie Giuseppe Martina e dal Project Manager/Segretario generale Benedetto Ceccarelli, i partner del Progetto: Provincia di Lecce, rappresentata da Francesco Pacella, Assessore al Turismo e marketing territoriale - agricoltura e risorse del mare, Carmelo Calamia, Stefania D’Oria, Renzo Paladini e Gianfranco Piccino; Comune di Fragagnano rappresentato dal Sindaco Lino Andrisano, l’Assessore Francesco Fischetti e Maria C. Zito; Ipres rappresentato da Gianfranco Gadaleta e Angela Siconolfi e NEA rappresentato da Danai Evmorfopoulou.

"MedLS è un progetto di sviluppo integrato - ha sottolineato il Sindaco Zecca – che diffonde, attraverso la dieta mediterranea le migliori pratiche di buona alimentazione, nell’ottica di una visione strategica comune tra Grecia e Italia, per uno sviluppo locale ed internazionale di entrambe le territorialità, dislocato su più livelli (culturale, turistico, alimentare, artigianale, sanitario, ecc.)". Il tavolo tecnico ha esaminato dettagliatamente il progetto e ha pianificato le azioni da avviare nei prossimi mesi. “Sono particolarmente soddisfatto della proficua collaborazione che si è consolidata all’interno del partenariato - ha concluso il Vice Sindaco Giuseppe Martina - la progettualità Interreg sulle due sponde del Mediterraneo valorizza il territorio, contribuendo con le proprie peculiarità enogastronomiche a dettare uno stile di vita adeguato e propedeutico per una buona e sana qualità di vita. Prossimo appuntamento a settembre”.

Il progetto, finanziato per l’importo complessivo di € 1.304.250,00, di cui € 978.187,50 a valere su fondi FESR e € 326.062,50 con cofinanziamento nazionale, promuove lo scambio tra la Puglia e la Grecia affinché le eccellenze dei rispettivi territori siano riconoscibili attraverso un marchio comune, denominato MedLS, per creare un valore aggiunto in grado di valorizzare in modo strategico la ricchezza locale. Leader Partner: Comune di Leverano, in partenariato con Provincia di Lecce, Comune di Fragagnano (Taranto), Istituto Pugliese di Ricerche Economiche e Sociali (Ipres), Development Enterprise of Achaia Prefecture (NEA), Region of Ionian Islands – Regional Unit of Corfù e Region of Epirus – Regional Unit of Ioannina.