Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

È stato presentato ufficialmente in Italia, durante l’open conference svoltasi a fine novembre a Cellino San Marco, in Puglia, il progetto “Cross-border traditional Music Box”, finanziato nell’ambito del Programma di Cooperazione territoriale europea Grecia-Italia 2007-2013.


Dando seguito all’intenso scambio interculturale, già avviato nell’ottobre 2012, tra la comunità cellinese ed il Comune di Kentrika Tzoumerka in Epiro, la conferenza ha raccolto al confronto autorità ed esperti consolidando la partnership e dando vita ad un’atmosfera di festa popolare rievocata attraverso una vivace esibizione musicale (proposta in estemporanea dagli ospiti greci ed alcuni artisti).

“Il progetto di cooperazione transfrontaliera MUSIC BOX ci vede protagonisti di un interessante percorso di collaborazione, crescita e sviluppo in partenariato con il comune di Kentrika Tzoumerka – ha sottolineato il Sindaco di Cellino San Marco – MUSIC BOX, letteralmente “scatola musicale”: uno scrigno al cui interno trovano spazio espressioni culturali di vario genere che, incontrandosi, creano un mix inimitabile e rendono unico il nostro territorio. Da qui la necessità di valorizzare nella giusta maniera la musica, importante risorsa culturale, probabilmente poco presa in considerazione in passato. L’auspicio è che questo progetto costituisca il primo passo di un lungo percorso di collaborazione e confronto per innescare processi di tutela, valorizzazione e promozione delle nostre risorse culturali in un fare dinamico e attraverso processi di sviluppo sostenibili sia dal territorio che dalle popolazioni locali”.

In sintonia il ringraziamento da parte del Sindaco Kristos Hasiakos, cui è seguito l’intervento tecnico proposto dal dott. Vassileios Tsekeridis, consulente Tecnico per lo Sviluppo Regionale della Società ellenica NOISIS SA, affidataria dell’esecuzione dei lavori per conto del Lead Partner. In particolare, egli ha dettagliatamente esposto le attività da realizzare, ponendo particolare enfasi sulla necessità di garantire una collaborazione costante tra i partner al fine di ottimizzare i risultati desiderati.

Alla dott.ssa Alessandra Miccoli, ideatrice e Project Manager Music Box per conto del Comune di Cellino san Marco, invece, il compito di illustrare le motivazioni che hanno indotto il team di progettazione a puntare sulla cultura musicale come volano per lo sviluppo del territorio, ponendo l’attenzione sull’accurata attività di pianificazione strategica alla base del progetto; un’attività imprescindibile e dai risultati tangibili, considerato che Music Box, oltre ad essere stato ammesso a finanziamento, è risultato tra i migliori 10 progetti proposti durante la prima call for proposal.

A seguire gli interventi dei Consiglieri Comunali di Cellino San Marco, Raffaele De Luca e Daniele Orsini, dell’Ingegnere Afrodite Bassiouka (Consulente del Sindaco di Kentrika Tzoumerka), di esperti in discipline musicali ed arti della danza provenienti dal brindisino e dagli oltre 50 villaggi che fanno capo alla Municipalità di Kentrika Tsoumerka: Lorena Pellegrino (componente del gruppo di musiche popolari ‘mpizzicafuecu), Stavroula Aidoni (Insegnante di Danze tradizionali Tzoumerka) e Vaggelis Kotsou (Maestro di musica polifonica epiriota). A chiudere i lavori un interessante confronto tra gli esperti e la cittadinanza, cui ha preso parte, tra gli altri, il Maestro Francesco Russo, esperto in discipline musicali e coordinatore artistico per conto del Comune di Cellino San Marco.