Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si è tenuto nei giorni scorsi a Lecce il Technical meeting del progetto  “ADRION ART: Contemporary Art in the Cross-border Regions of Greece and Italy”, ffinanziato dal Programma di Cooperazione Transfrontaliera Grecia-Italia 2007-2013, co-finanziato dall'Unione Europea (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale) e da fondi nazionali di Grecia ed Italia.


Tra i partecipanti all’incontro, i rappresentanti dei partner del progetto: Public Benefit Enterprise of Culture, Environment, Youth, and Athletics of the Municipality of Ioannina (Gr) - Leder Partner, Università  della Ionia, Comune di Parga, Comune di Igoumenitsa e l’Agenzia per il Patrimonio Culturale Euromediterraneo, unico partner italiano della compagine progettuale. Durante  il meeting,  è stato tracciato un bilancio sullo status dei lavori per ciascun partner, al fine  di pianificare al meglio le tappe e i traguardi da raggiungere nel corso del percorso progettuale.

Il progetto ADRION ART ha come scopo l’individuazione degli attori nel settore delle arti, in particolare coloro che vivono e operano nell'area transfrontaliera, nonché, promuovere le loro creazioni e rafforzare la loro cooperazione per fornire una metodologia  unica di espansione del mercato attraverso l'utilizzo di tecnologie informatiche innovative. A supporto di quest’azione, sarà creato un grande database, condiviso dai partner greci e italiani, per identificare, selezionare e valorizzare artisti locali contemporanei, attivi e/o operanti in particolare, nella regione della Grecia occidentale e del Sud Italia: una banca dati unica nel suo genere che andrà a costituire una "mappa culturale" di tutte le arti. Il progetto si concentrerà sulle seguenti categorie artistiche: poesia, letteratura, pittura, musica, danza, teatro e architettura.

Approfondimenti