Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si terrà il 3 e 4 ottobre 2013,  presso la sede della Regione Epiro di Ioánnina in Grecia, il 4° meeting del Comitato direttivo del Progetto “Interactive Digital Services for Promotion of Natural Heritage and Sustainable Hunting (ThiroPhedia)”, finanziato nell’ambito del Programma Europeo di Cooperazione Territoriale Grecia-Italia 2007/2013.

All’incontro parteciperanno: Mixail Pliakos e Mary Stergiou, Regione dell’Epiro e rispettivamente project manager e coordinatrice del progetto, Ilias Pappas, Hunting Association of Epirus, Francesco Nigro, Sindaco di Villa Castelli, Domenico Margheriti, Vice Sindaco di Erchie, Agata Rodi,  responsabile del progetto di Erchie, Giovanni Biasi, Presidente del Consiglio Comunale di Leverano, Angela Tarantini, responsabile del Servizio politiche comunitarie di Leverano. Durante le due giornate di lavoro saranno presentati i risultati raggiunti dai partner nel corso delle attività previste dal cronoprogramma.

Nel pomeriggio del 3 ottobre, dalle 17.00 alle 19.00 presso la sede della Regione dell’Epiro si terrà inoltre un  incontro pubblico internazionale con tutti i partner, i tecnici e i rappresentanti istituzionali del settore ambientale e venatorio regionale, per la presentazione del progetto, la diffusione dei risultati ottenuti delle attività di raccolta dati espletate e la discussione, con i partecipanti, degli obiettivi raggiunti e a cui tendere ancora.

Il progetto ThiroPhedia mira alla promozione di un modello sostenibile di caccia in paesi in cui questa è molto praticata. Le attività previste consistono nella raccolta di dati sulla flora e la fauna selvatica nel territorio della Puglia e dell’Epiro, in Grecia, oltre che sulle norme vigenti, per la costruzione di un portale interattivo consultabile presso i Centri di Educazione Ambientale, che saranno realizzati ad Erchie e Ioannina.