Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

È stata prorogata al 2 maggio 2014, entro le 15:00 (ora locale in Italia), la scadenza prevista per i due bandi, lanciati lo scorso 31 marzo e relativi alla selezione di: 1) un consulente per la programmazione, che si occupi della scrittura del nuovo Programma Grecia-Italia 2014-2020; 2) un consulente per la Valutazione Ex-Ante e la Valutazione Ambientale Strategica (SEA) del nuovo Programma “Grecia-Italia” 2014-2020.

Gli esperti selezionati dovranno “accompagnare la progettazione del Programma e valutare la sua adeguatezza nei confronti degli requisiti stabiliti nei Regolamenti in materia di politica di coesione dell’Unione Europea e nel Documento-Guida della Commissione sulla Valutazione Ex-Ante”. La valutazione ex-ante sarà presentata alla Commissione Europea contemporaneamente al Programma, insieme all’Executive Summary.

Il budget previsto per ciascuno dei due esperti è di euro 59.000.

Per approfondimenti consulta il sito di Programma

Qui il documento ufficiale: icon Proroga Bandi Grecia-Italia (371.93 kB)

Qui le prime FAQ pubblicate sul sito di Programma