Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si svolgerà giovedì 3 luglio 2014 alle ore 11,00 presso la Sala Verde della Camera di Commercio di Bari (Corso Cavour, 2) la conferenza stampa di presentazione del progetto C.E.T.A. “Cross border Electronic exchange for the Tourism business Accomodation units: information services to match offer and demand”.

Il progetto si pone l'obiettivo di creare un’offerta turistica transfrontaliera, in Puglia e nelle Isole Joniche greche,  che valorizzi le strutture ricettive di piccole dimensioni attraverso la realizzazione di una borsa elettronica del turismo intesa a facilitare e migliorare l'informazione e la comunicazione nel settore del turismo extra-alberghiero.

È prevista la realizzazione di un portale web che sia vetrina per le strutture ricettive e che contenga applicazioni multimediali a supporto del turista sia nell’organizzazione del suo viaggio che nella scelta dei siti culturali e naturali  da visitare.

Il Presidente dell'ente camerale barese, Alessandro Ambrosi introdurrà l'incontro con i media e gli operatori del settore.

Il Progetto CETA, che si concluderà nell'aprile del 2015, è realizzato in partnership fra la Camera di Commercio di Bari (lead partner), l’Agenzia di Sviluppo Regionale “InnovaPuglia”, la Camera di Commercio di Corfù e la Ionian University ed è finanziato con i fondi del Programma Europeo di Cooperazione Territoriale Grecia–Italia 2007-2013.