Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Si svolgerà il 6 febbraio 2015 in Patrasso (Grecia), presso la sede del Comune, il meeting del progetto NEB.SOC., finanziato dal Programma Grecia Italia 2007–2013. Il progetto intende realizzare alcune azioni di carattere sperimentale finalizzate alla realizzazione di attività di contrasto alle povertà attraverso l‘attivazione di percorsi di inclusione sociale e lavorativa in favore di persone a rischio di povertà in Bari ed in Patrasso.

 

Il progetto intende inoltre sviluppare una rete di carattere transfrontaliero anche attraverso l’utilizzo di tecnologie IT, con l’obiettivo di promuovere azioni comuni che possano valorizzare i servizi di integrazione sociale, lavorativa e lo scambio di buone pratiche tra l’Italia e la Grecia. Il progetto è particolarmente interessante anche alla luce delle attuali dinamiche di carattere sociale presenti in Puglia ed in Grecia.

Il meeting è organizzato dal Comune di Patrasso. Altri partner di progetto, oltre al Comune di Patrasso, sono: l‘IPRES, il Comune di Bari e l‘Agenzia di sviluppo sociale del Comune di Patrasso.

L‘incontro ha una particolare rilevanza, non solo per i temi trattati, ma anche perché durante il meeting il partenariato, che ha già acquisito una comune metodologia per la rilevazione della povertà in tutte le aree coinvolte dal progetto, presenterà le buone prassi per il contrasto alla povertà e per l‘inclusione lavorativa in Europa ed in Italia. Sarà presentata, inoltre, l‘azione pilota che il Comune di Bari si appresta a realizzare. Tale azione pilota consentirà l‘avvio di tirocini formativi per adulti disoccupati di lunga durata residenti in Bari.

All‘incontro parteciperanno: l‘Assessore al Welfare del Comune di Bari, Francesca Bottalico, il Sindaco di Patrasso,  l‘Assessore ai Servizi Sociali del Comune di Patrasso e l‘IPRES.