Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Resterà aperta fino al 30 settembre 2011 la Call for Proposals per progetti strategici, lanciata a partire dal 1° aprile scorso nell’ambito del Programma di Cooperazione Transnazionale MED. Ma entro il 30 maggio 2011 i candidati dovranno inviare i “Draft projects”. 



La Call riguarda il terzo asse prioritario, relativo al miglioramento della mobilità e dell’accessibilità dei territori. Due gli obiettivi: miglioramento dell'accessibilità marittima e delle capacità di transito attraverso la multimodalità e l'intermodalità e sostegno all'uso delle tecnologie dell'informazione per una migliore accessibilità e cooperazione territoriale.

Il programma Med continua la tradizione dei programmi europei di cooperazione territoriale cofinanziati dalla Commissione europea. Migliorare la competitività dell'Europa attraverso le sue regioni e lavorare per incrementare l’occupazione e promuovere lo sviluppo sostenibile sono le principali priorità del nuovo periodo di programmazione 2007-2013.

Con un budget di oltre 250 milioni di euro, dei quali 193 milioni provengono dal FESR, il programma Med lancerà, fino al 2013, bandi per progetti di cooperazione sostenuti da partenariati transnazionali che si svolgono nel territorio Med in linea con gli obiettivi prioritari del programma: l'innovazione, il buon governo, la tutela dell'ambiente e la prevenzione dei rischi naturali sono i concetti chiave.

Per informazioni sulla Call consultare il sito ufficiale.

Per informazioni sul Programma MED consultare la scheda a cura della Redazione Europuglia.

 

 

Redazione Europuglia