Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

 

A Malaga, il progetto PAYS.MED.URBAN ha vinto il premio "Cooperazione territoriale europea e di vicinato 2012 - sezione Progetti" per il suo carattere innovatore e l'approccio sociale. Il premio viene dato ai progetti e agli studi che maggiormente contribuiscono allo sviluppo delle conoscenze e alla generazione di buone pratiche nell'ambito della CTE e vicinato.


L'iniziativa è parte dell'"Osservatorio della Cooperazione territoriale in Andalusia (OCTA)" promosso dal Centro Studi Andalusi e dal Segretariato Generale per le Relazioni esterne del Ministero della Presidenza e delle Pari Opportunità della Giunta dell'Andalusia. PAYS.MED.URBAN, approvato nel 2009 nell'ambito del Programma di cooperazione transnazionale MED, propone la centralità della qualità del paesaggio come importante fattore di sostenibilità e attrattività delle aree urbane mediterranee concentrandosi su alcuni temi: gli spazi pubblici periurbani; le aree per la localizzazione delle imprese della new economy; la qualità visuale degli ingressi urbani; l'integrazione paesaggistica delle nuove aree residenziali; la qualità visuale ed ecologica dei margini urbani; la salvaguardia e la valorizzazione delle viste urbane.

Approfondimenti:
PAYS.MED.URBAN
Programma di cooperazione transnazionale MED