Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

Scenari euromediterranei

Mentre il settimo anno della formazione europea del Centro interregionale di studi e documentazione - Cinsedo volge al termine, si profila l’imminente avvio del mandato quinquennale della nuova Commissione europea a guida Ursula von der Leyen. Per la formazione europea e le attività che attorno ad essa si sono sviluppate, quest’autunno del 2019 si presenta quindi come un vero e proprio “spartiacque”.

È stata presentata presso la sede della Società Dante Alighieri, a Roma, la XIX edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo che, quest’anno, sarà dedicata a “L’Italiano sul palcoscenico”. Dal 21 al 27 ottobre, le Ambasciate, i Consolati e gli Istituti Italiani di Cultura promuoveranno in tutto il mondo lo studio e la diffusione dell’italiano grazie a circa mille eventi dedicati all’opera e al teatro, alla canzone popolare e alla drammaturgia, alla letteratura e al melodramma.

I diritti umani, l’accoglienza e la solidarietà sono argomenti al centro di un convegno che si terrà mercoledì 2 ottobre presso l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” (ore 10:15, Aula Magna “Aldo Cossu” Palazzo Ateneo - Piazza Umberto I, 1). L’incontro, dal titolo “Persone in movimento: libertà e diritti”, è organizzato dal comitato LIDU (Lega Italiana per i diritti dell’uomo) di Bari, in particolare dal suo presidente Luciano Porcelluzzi, insieme alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università di Bari e con la collaborazione della Croce Rossa Italiana.

Fari accesi sul Programma Operativo Nazionale Imprese e Competitività (FESR) 2014-2020, nell’ambito di SMAU Milano 2019, la principale piattaforma di business matching in Italia nei settori dell’innovazione e delle tecnologie digitali per imprese e pubbliche amministrazioni locali.

Una delegazione di 7 ambasciatori in Italia di alcuni dei Paesi dell’Indian Ocean Rim Association (IORA), accompagnata dal Direttore Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali (DGMO) del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI), Luca Sabbatucci, ha visitato le sedi in Italia del CIHEAM.