Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

eu_parlamentoLa Direzione Generale Comunicazione del Parlamento Europeo, nell'ambito del suo programma annuale di sovvenzioni per l'anno 2011, ha pubblicato un bando per il sostegno a progetti sostenibili volti a favorire una migliore comprensione dell'attività svolta dal Parlamento Europeo.


Le proposte di progetto presentate nell'ambito delle sovvenzioni per il 2011 dovranno specificatamente vertere sul tema "guidare la ripresa economica e mobilitare nuove risorse per la crescita". In particolare, il bando potrà cofinanziare progetti, sia nazionali sia transazionali, che prevedano la realizzazione di programmi televisivi, programmi radiofonici o siti web volti a sensibilizzare il pubblico europeo sul ruolo del Parlamento europeo.

Le candidature, presentate tramite gli appositi moduli e secondo le istruzioni indicate, saranno valutate in 3 fasi in base a criteri esclusivi, selettivi e aggiudicativi, come da bando ufficiale. Le domande che supereranno la prima fase (possesso dei criteri esclusivi) giungeranno alla seconda (possesso dei criteri selettivi) per poi arrivare all'ultima fase (possesso dei criteri aggiudicativi). A metà gennaio 2011 saranno resi noti i risultati della selezione. La scadenza per il ricevimento delle proposte è fissata per il 18 ottobre 2010.

Per informazioni: Sovvenzioni 2011.

 

 

Redazione Europuglia