Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

adriatico“Verso ‘Europa 2020’: ruolo delle autorità locali nella ricerca di una migliore qualità della vita”: sarà questo l’obiettivo del Forum delle città dell’Adriatico e dello Ionio che si terrà a Spalato (Croazia) il 21 e 22 ottobre prossimi. Le sessioni di lavoro riguarderanno temi centrali della cooperazione regionale europea.


Si parlerà, in particolare, del ruolo del Forum delle Città dell’Adriatico e dello Ionio nella Macroregione Adriatica; della cooperazione tra le città dell’Adriatico e dello Ionio; delle prospettive future; della qualità dei servizi pubblici (ICT e e-government a livello locale); della competitività nelle economie locali e della tutela e valorizzazione del patrimonio culturale.

Per l’AICCRE - Sezione italiana del Consiglio dei comuni e delle Regioni d'Europa, parteciperà Vincenzo Menna, Segretario generale, che ha già presieduto lo scorso 27 settembre la riunione delle Federazioni regionali dell’Adriatico dell’AICCRE che si sono incontrate ad Ancona, proprio per esaminare le iniziative da assumere nel corso del Forum. “Salvaguardia ambientale, sviluppo della democrazia locale, commercio e turismo – ha anticipato Menna – saranno i temi centrali della nostra azione culturale e politica”.

Approfondimenti: Forum di Spalato.

 

 

Fonte: AICCRE