Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa uso di cookie (tecnici e analitici ad essi assimilabili) per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Oltre ai precedenti il presente sito contiene componenti di terze parti (Google maps, Facebook, Issuu, Twitter, Youtube) che utilizzano cookie di profilazione a fini pubblicitari per i quali è necessario prestare il consenso. Può conoscere i dettagli cliccando sul pulsante "Cookie Policy". Proseguendo nella navigazione nel sito si accetta l'uso di tutti i cookie di terze parti precedentemente elencati.

L’Istituto per le Tecnologie della Costruzione del CNR di Bari presenta ambienti tridimensionali fotografici collegati in tour virtuali, a supporto di iniziative di valorizzazione di beni culturali e ambientali. La sperimentazione, avviata in occasione di diversi progetti Interreg Italia-Albania, è stata affinata in occasione del corso di specializzazione “Low cost software & Cultural Heritage” finanziato dalla Regione Puglia, sviluppato in partenariato con il Comune di Casamassima.


Appuntamento giovedì 2 dicembre 2010 (ore 11.00, Galleria 13, sala Workshop, Padiglione 9), in occasione del Festival dell’Innovazione presso la Fiera del Levante di Bari, nel corso della sessione “Land, Sistemi Territoriali ed Ambientali”.

La sede di Bari di ITC-CNR opera nel campo del rilievo e rappresentazione digitale dei manufatti architettonici, adoperando – dal 2002 - tecniche sia di fotogrammetria semplificata, sia di scansione laser. Per la fruizione a distanza dei manufatti architettonici, ITC-CNR ha sviluppato, inoltre, foto immersive con funzionalità aggiuntive rispetto a quelle usualmente disponibili, consentendo la creazione di veri e propri tour virtuali con riferimento sia alla collocazione geografica dei siti, sia a specifici oggetti d’interesse collocati negli ambienti del virtual tour.

Il sito ufficiale italiano del turismo, ad esempio, consente la selezione di un tour virtuale a scelta tra quelli riportati in un webGIS, suddivisi in tre tipologie; attivato il tour, i siti collegati vengono evidenziati mediante cerchietti di non semplice individuazione. L’interfaccia sviluppata da ITC-CNR consente di selezionare un tour anche mediante ricerca per campi all’interno di un WebGIS opensource; attivato il tour, i siti collegati sono evidenziabili sia in una mappa google, sia in una galleria di immagini (finestre a scomparsa). È inoltre possibile attivare una visita guidata predisposta, e visualizzare direttamente l’ambiente immersivo contenente un oggetto di proprio
interesse.

Nel corso del Festival, dal 1 al 3 dicembre (nello stand n.3 del padiglione 7 – galleria 13), mediante poster e video, ITC-CNR illustrerà in particolare i propri lavori e sarà possibile visionare un’esperienza di capacity building nei virtual tour sviluppata in Bosnia (progetto finanziato dal Ministero degli Affari Esteri, attraverso il Consolato di Sarajevo) e il rilievo con laser scanner della Camera di Commercio di Bari.

Approfondimenti: Istituto per le Tecnologie della Costruzione del C.N.R. - Bari

 

 

Redazione Europuglia